Pochi sanno che è proprio questo il passo falso da evitare per cui le foglie dell’orchidea ingialliscono

Tenere e curare le piante non è sempre semplice. Bisogna porre l’attenzione e la cura che spesso non riusciamo a dare per il poco tempo a disposizione.

Molti, infatti, che non vogliono comunque rinunciare alla bellezza delle piante in casa preferiscono comprare quelle finte.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

C’è chi invece anche non considerandosi un pollice verde riesce seguendo qualche consiglio a dedicarsi a questa passione ottenendo anche buoni risultati.

Cosa bisogna sapere

Vogliamo parlare oggi di una pianta conosciuta e molto amata, l’orchidea. Questa non è una pianta difficile da curare e mantenere. Bisogna solo seguire qualche consiglio per trattarla al meglio.

Queste sono piante che di solito provengono da paesi con climi tropicali. Infatti, per crescere al meglio le orchidee hanno bisogno di temperature non più basse di 20 gradi. Questo è il motivo per cui andrebbero tenute sempre al caldo.

È importante sapere che queste sono piante che però hanno anche bisogno di un certo grado di umidità.

Per curare al meglio questo tipo di pianta possiamo scoprire in quest’altro articolo perché bisognerebbe versare qualche goccia di latte nel suo terriccio. Oggi però vediamo insieme che pochi sanno che è proprio questo il passo falso da evitare per cui le foglie dell’orchidea ingialliscono.

Pochi sanno che è proprio questo il passo falso da evitare per cui le foglie dell’orchidea ingialliscono

Spesso succede che per distrazione ci dimentichiamo che la nostra orchidea ha bisogno dell’esposizione al sole ma questa non deve essere eccessiva.

Infatti, un’eccessiva e diretta esposizione al sole potrebbe provocare qualche danno. Le foglie, infatti, potrebbero cominciare ad ingiallirsi e spesso non ne capiamo il motivo.

È importante rendersene conto, cambiare posizione alla nostra pianta e provare a rimediare a questo problema.

Inoltre, non dimentichiamoci che l’ingiallimento delle foglie può essere dovuto anche ala presenza di parassiti, virus o funghi.

La presenza di questi microorganismi oltre a danneggiare le foglie e fargli perdere il loro colore naturale potrebbero anche causarne la caduta.

Consigliati per te