Pochi pensano a questo utilizzo alternativo del balsamo per la cura del proprio corpo

Presente nel bagno di molte donne, il balsamo è un prodotto spesso indispensabile per la cura dei capelli. Con la sua delicatezza, li ammorbidisce e li rende più maneggevoli e facili da pettinare. Si evita così il rischio di doppie punte e chiome crespe.

Per questo motivo, di solito ci si abitua a utilizzarlo sotto la doccia, dopo che abbiamo risciacquato lo shampoo. In realtà, dovremmo sapere che il balsamo di cui non possiamo fare a meno si presta anche a un altro sorprendente utilizzo pratico.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Ha sempre a che fare con la nostra bellezza e il luogo resta sempre il bagno. Ma questa volta non sarà la nostra bella chioma a trarne beneficio, ma la pelle. Vediamo nel dettaglio il motivo per il quale ci potrebbe risultare utile.

Pochi pensano a questo utilizzo alternativo del balsamo per la cura del proprio corpo

In passato era un problema prettamente femminile, ma oggi, vuoi per moda o comodità, anche molti uomini ne hanno a che fare. Stiamo parlando della depilazione.

Molte persone si preoccupano regolarmente di radersi la mattina e per farlo si muniscono di lametta e prodotti appositi. La depilazione è un procedimento che va affrontato con cautela e attenzione, se non vogliamo rovinare la cute.

Prima di passare la lametta, solitamente spalmiamo la crema o il gel sulle gambe o sotto le ascelle, in base alla parte del corpo da sistemare. Questi rimedi vanno certamente bene, ma può capitare di trovarsi in situazioni di emergenza e restare senza.

Ed è proprio qui che entra in gioco il nostro balsamo. Questo può diventare un valido sostituto della classica crema. Perlopiù, non lascia il cattivo odore sulla pelle tipico di altri prodotti per la depilazione, anzi la profuma.

Il procedimento non cambia

Pochi pensano a questo utilizzo alternativo del balsamo per la cura del proprio corpo, ma potrebbe funzionare come qualsiasi altra crema.

Inumidiamo la pelle con un po’ d’acqua corrente, quindi distribuiamo il balsamo sulla zona da radere. Facciamo pelo e contro pelo, come al solito, infine si risciacqua tutto. Noteremo come la lametta scivolerà a meraviglia sulla pelle, senza il rischio di irritarsi o tagliarsi. Avremo poi una cute più morbida e nutrita, proprio da baciare.

Come prevenire il prurito dopo la depilazione

La pelle che prude è la normale conseguenza della depilazione. Anche se spesso accade, vi sono degli accorgimenti utili a limitare o evitare il problema. Questo vale soprattutto nel caso ci rasiamo in zone sensibili, come ascelle o parti intime.

Il primo consiglio è quello di indossare abiti e intimo in cotone, che non da fastidio alla pelle. Facciamolo almeno per qualche giorno. Stiamo alla larga dagli abiti troppo stretti e attillati ed evitiamo di cospargerci subito di deodoranti alcolici.

Approfondimento

Mani screpolate finalmente lisce e levigate con questo ingrediente presente nella cucina di molti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te