Pochi lo sanno ma sono queste le 3 cause diverse tra loro dei dolori alle ginocchia

Fastidioso e invalidante, magari anche se per poco, il dolore alle ginocchia. Chi fa sport, soprattutto quello da contatto o da salto, lo sa benissimo. Ma anche semplicemente chi ama fare jogging o lunghe passeggiate, chissà quante volte si è dovuto fermare per questo tipo di dolore. Le nostre povere ginocchia per tutta la vita hanno il compito fondamentale di farci da impalcatura, assieme allo scheletro. Tutti i santi giorni, da mattina sera, le ginocchia svolgono un’attività continua e corrosiva. Pensare alla loro salute anche attraverso l’alimentazione sarebbe un dovere di tutti noi. Pochi lo sanno ma sono queste le 3 cause diverse tra loro dei dolori alle ginocchia. Vediamole assieme agli Esperti della nostra Redazione.

La famosa cartilagine del menisco

Ecco una vitamina e un minerale vitali da assumere quotidianamente dopo i 50 anni per garantire la salute delle nostre ginocchia. Questo è già un primo passo, ma vediamo subito una causa molto comune, dovuta proprio all’erosione della zona. Generalmente i problemi alla cartilagine e al menisco accomunano tutte le età ed entrambi i sessi. Potremmo sentire un forte dolore all’interno del ginocchio anche dopo una semplice passeggiata, soprattutto dopo la discesa. Senza intrometterci nelle diagnosi di un ortopedico, ma in base alle nostre conoscenze sportive, potrebbe trattarsi di un problema al menisco mediale o alle cartilagini.

Pochi lo sanno ma sono queste le 3 cause diverse tra loro dei dolori alle ginocchia

La pandemia ha fatto riscoprire agli italiani la passione per la montagna. Ma, attenzione perché se non siamo allenati, affrontare salite e discese continue è un invito a nozze per l’infiammazione tendinea. Questo è il classico caso in cui, dopo chilometri di montagna, sentiamo calore nel ginocchio, che si va anche gonfiando. Dobbiamo sospendere immediatamente l’attività sportiva, contattando uno specialista, o anche il nostro medico per eventuali assunzioni di medicinali e terapie ad hoc. E cogliamo l’occasione per ricordare tutti i metodi naturali per curare i dolori alle ginocchia.

La causa primaria dopo i 65 anni

Ed eccoci alla causa naturale più comune per chi ha “scavallato” i 65 anni: l’inizio dell’artrosi. Possiamo accorgercene semplicemente da un dolore acuto che interessa tutta la zona del ginocchio. Situazione che si complica anche semplicemente passeggiando in casa, con il ginocchio che si gonfia come un melone. L’evoluzione dell’artrosi avviene lentamente ed è dovuta alla degenerazione della cartilagine che si assottiglia avanzando gli anni. Non esiste una cura, ma solo la possibilità di rallentarne l’avanzata anche semplicemente perdendo peso e facendo piscina.

Approfondimento

Non diamo la colpa dell’emicrania solo all’alimentazione ma anche a queste cause meno conosciute

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te