Pochi ingredienti per un primo piatto ricco di gusto che permetterà di fare un figurone senza troppo impegno

Gli gnocchi sono un alimento molto versatile della dieta mediterranea, è possibile declinarli in ricette molto diverse tra loro.
La ricetta che verrà proposta oggi vedrà come protagonisti indiscussi gli gnocchi abbinati a zafferano e guanciale.

Gli gnocchi con zafferano e guanciale sono un primo piatto di semplice preparazione davvero gustoso che permetterà di portare in tavola un piatto dell’ultimo minuto permettendo di fare un figurone.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Pochi ingredienti per un primo piatto ricco di gusto che permetterà di fare un figurone senza troppo impegno.

Ingredienti per quattro persone

a) 500 grammi di gnocchi di patate;

b) 150 grammi di guanciale a cubetti;

c) 200 grammi di ricotta;

d) una bustina di zafferano;

e) sale, quanto basta;

f) pepe, quanto basta.

Preparazione

Per prima cosa bisognerà mettere a bollire sul fuoco una pentola piena d’acqua in cui è stato aggiunto un po’ di sale.

In questa pentola andranno gettati gli gnocchi una volta portata a ebollizione l’acqua.

Mentre gli gnocchi cuociono bisognerà prendere una pentola antiaderente e mettere a scaldare il guanciale a cubetti fino a quando non risulterà dorato e croccante.

Non sarà necessario aggiungere dell’olio dal momento che il guanciale, cuocendo, rilascerà il suo stesso grasso.

Una volta cotto, il guanciale dovrà essere rimosso dalla padella e messo da parte.

Nel grasso di cottura rilasciato dal guanciale aggiungere la ricotta con due cucchiai d’acqua di cottura e lo zafferano.

Il tutto dovrà essere amalgamato per bene con un cucchiaio.

Gli gnocchi dovranno essere direttamente scolati nella padella antiaderente insieme alla crema di zafferano e alla ricotta.

Gli gnocchi andranno, poi, saltati direttamente nella crema di zafferano prima di essere disposti nei piatti.

Per ultima cosa bisognerà mettere il guanciale sulle porzioni, pepare a piacere e servire il tutto ancora caldo.

Se si preferisce, al posto del guanciale, potranno essere utilizzati lo speck o la pancetta.

Questi gnocchi potranno conservarsi in frigorifero per un giorno e potranno essere essere riscaldati  il giorno successivo con aggiunta di formaggio da grattugiare.

Ecco, dunque, i pochi ingredienti occorrenti per un primo piatto ricco di gusto che permetterà di fare un figurone senza troppo impegno.

Per un altro primo piatto ricco di gusto che permetterà di fare un figurone senza troppo impegno si consiglia la lettura di questo articolo.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te