Pochi ingredienti e appena 20 minuti per preparare questa fresca torta dell’estate senza cottura

Durante le giornate più calde nessuno ha voglia di accendere il forno anche quando la fame è tanta. La Redazione di Cucina di ProiezionidiBorsa vuole allora mostrare che bastano pochi ingredienti e appena 20 minuti per preparare questa fresca torta dell’estate senza cottura. Sono protagonisti due ingredienti dal sapore freschissimo e perfetti da abbinare insieme. Stiamo parlando della ricotta e delle pesche, entrambi fondamentali per una perfetta cheesecake estiva senza cottura.

Cosa occorre per la torta fredda di ricotta e pesca

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • 250 grammi di biscotti;
  • 125 grammi di burro;
  • qualche pesca fresca o sciroppata;
  • 50 grammi di zucchero semolato;
  • mezzo chilogrammo di ricotta;
  • 100 grammi di zucchero a velo;
  • 4 fogli di gelatina in fogli (circa 8 grammi);
  • 300 millilitri di panna fresca;
  • succo di limone q.b.

Bastano solo pochi ingredienti e appena 20 minuti per preparare questa fresca torta dell’estate senza cottura

Iniziare sciogliendo il burro in un pentolino senza farlo soffriggere. Nel frattempo, sbriciolare i biscotti in una polvere grossolana, con l’aiuto di un frullatore o mixer da cucina. A questo punto unire biscotti e olio fino a realizzare una sorta d’impasto “sabbioso” e leggermente colloso.

Disporre i biscotti uniti al burro in uno stampo con cerniera e fondo estraibile, preferibilmente foderato da carta forno. Compattare leggermente i biscotti sulla base della tortiera, esercitando una leggera pressione. Collocare la tortiera in frigo per circa 10 minuti.

Come preparare la crema della torta ricotta e pesca

Posizionare i fogli di gelatina in acqua fredda per farli ammorbidire. Chi non volesse ricorrere alla gelatina può comunque utilizzare uno di questi addensanti totalmente naturali. Sbucciare circa 3 o 4 pesche, ridurle in pezzi grossolani e collocarle nel frullatore insieme al succo di un mezzo limone e allo zucchero semolato. Frullare il tutto e mettere da parte.

In un altro recipiente inserire la ricotta e lavorarla leggermente. Aggiungere anche zucchero a velo e panna, azionare il mixer e montare i 3 ingredienti. A questi ingredienti aggiungere poi anche la purea delle pesche precedentemente ottenuta.

Aggiungere anche la gelatina eliminata dall’acqua, leggermente strizzata fra le mani e sciolta sul fuoco. Collocare la crema ottenuta sulla base della torta. Dopo la preparazione occorrerà lasciare riposare la torta in frigo per qualche ora. Decorare il dolce con alcune fettine di pesca distribuite a piacere sulla torta ormai solida.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te