Pochi conoscono questi trucchi per capire se le pannocchie sono davvero mature

Il periodo di una gustosa pannocchia grigliata è quasi arrivato. Per la gioia degli appassionati di barbecue, nei supermercati iniziano già a comparire le prime pannocchie di mais. Questo mese di luglio ha fatto registrare temperature molto alte e alcune piante di granturco sono già pronte per essere raccolte. Ma come capire se la pannocchia è davvero matura al punto giusto per poterla consumare? Oggi lo Staff di ProiezionidiBorsa spiegherà cosa controllare e un piccolo trucco super utile.

Le pannocchie di mais

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

In realtà quello che chiamiamo pannocchia è l’inflorescenza femminile del mais, il nome esatto sarebbe spadice. Il mais è sicuramente uno dei cereali più importanti della nostra dieta ed è arrivato in Europa con Cristoforo Colombo direttamente dalla zona del Mesoamerica. Le pannocchie sono gustosissime da preparare alla griglia o semplicemente bollite. Abbiamo già parlato di una ricetta veloce e saporita nell’articolo “Idee per preparare le pannocchie: una ricetta estiva semplice e gustosa”.

Pochi conoscono questi trucchi per capire se le pannocchie sono davvero mature

Il loro periodo di maturazione si aggira intorno a fine luglio e tutto agosto. Quindi è importante capire se le pannocchie che troviamo già in commercio sono mature per essere consumate.

Per prima cosa la pannocchia deve essere ben rigonfia

Se la pannocchia si presenta molto stretta e poco carica di mais non è ancora il momento. Dovrà ancora raggiungere la maturazione giusta. Controlliamo anche i chicchi, devono avere il caratteristico colore giallo vivo.

I fili della barbetta che troviamo in cima devono essere secchi. Di colorazione marroncina e non sui toni del giallo. Al tatto non devono risultare come fili d’erba fresca ma come erba secca. E le foglie esterne non devono essere troppo verdi. L’ideale sarebbe trovarle completamente gialline.

Ma il trucco definitivo per capire se è davvero il momento di mangiarle è questo. Dobbiamo effettuare la cosiddetta “prova dell’unghia”. Facendo pressione con l’unghia su un chicco di mais dovrà uscire del liquido. Se il chicco risulta troppo duro è ancora acerbo. Il momento ideale è quando il chicco è morbido e il liquido ha un colore biancastro.

Ecco quindi, in pochi conoscono questi trucchi per capire se le pannocchie sono davvero mature. Poi potremo gustarle come preferiamo e quante ne vogliamo. Il mais non solo è buonissimo ma contiene anche poche calorie.

Approfondimento

Solo i più navigati ed esperti conoscono lo strepitoso motivo per cui non bisogna mai buttare l’acqua di cottura delle pannocchie

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te