Pochi conoscono la giusta temperatura dell’acqua in tavola per digerire bene durante i pasti  

A volte la digestione lunga e difficoltosa è causata da tanti fattori ma uno poco considerato è la temperatura dei liquidi che si assumono. Questi svolgono una funzione particolare e la temperatura conta molto. Tuttavia pochi conoscono la giusta temperatura dell’acqua in tavola per digerire bene durante i pasti.

Abitudini durante i pasti

Alcuni d’estate hanno l’abitudine di cominciare il pasto bevendo un bel bicchiere d’acqua fresca se non fredda. Serve a togliere l’arsura con cui si arriva a tavola, semmai dopo una giornata al mare. C’è poi chi all’acqua sostituisce un bicchier di vino bianco freddo o un aperitivo alcolico.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

I medici ci dicono che iniziare il pasto in questo modo non è l’ideale. Bere una bevanda fredda a inizio o durante i pasti provoca difficoltà allo stomaco. Lo stomaco crea la “giusta temperatura di lavoro” per iniziare una buona digestione. L’acqua fredda invece l’abbassa provocando una digestione più lunga e stressando lo stomaco e la milza.

Antiche tradizioni orientali

Anche secondo le tradizioni cinesi e dell’ayurveda, introdurre acqua fredda durante i pasti non è affatto benefico. Non lo è nemmeno il contrario, cioè bere dell’acqua molto calda, come potrebbe essere quella di un tè o una tisana.

Se infatti si considera che la temperatura del corpo è di circa 37 gradi, la temperatura ideale per bere durante i pasti sarebbe tra i 37 e 40 gradi. E infatti nella tradizione cinese non pochi sono quelli che seguono i consigli dell’antica medicina.

Pochi conoscono la giusta temperatura dell’acqua in tavola per digerire bene durante i pasti

In effetti i 37 gradi rappresentano il punto d’incontro fra le forze dello yin e dello yang. Se l’acqua è troppo fredda (yin), allora subentra fatica, digestione difficile e sovrappeso. Se c’è troppo calore (yang) allora si hanno vampe di calore, aumento dell’appetito, palpitazioni al cuore, agitazione e insonnia.

La medicina tradizionale cinese consiglia di non bere prima dei pasti, e di bere poco durante. Piuttosto bere dell’acqua calda dopo il pasto, per favorire il processo digestivo.

Seguendo questi pratici consigli si assecondano le necessità dello stomaco che ne giova non poco. Ecco un altro buon consiglio sull’uso degli alcolici durante i pasti.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te