Pochi conoscono i tre fondamentali accorgimenti da prendere per scegliere e conservare perfettamente la lattuga

Con l’arrivo del caldo, fa sempre molto piacere prepararsi una bella insalata fresca. Ci sono tantissimi tipi diversi di insalate, alcuni più tradizionali ed altri invece originalissimi. Pensiamo ad esempio al consiglio che lo Staff di ProiezionidiBorsa ha dato in questo articolo. Esso consigliava di utilizzare le arance per preparare un’insalata marocchina che avrebbe sorpreso tutti i commensali.

Oggi invece andiamo a vedere un ingrediente fondamentale della maggior parte delle insalate, ovvero la lattuga. Perfetta da coltivare nell’orto, facile da curare e deliziosa quando messa in tavola, proprio non può mancare nella nostra dieta. Tuttavia, è bene conoscere alcune cose fondamentali quando la si vuole utilizzare in cucina. Pochi conoscono i tre fondamentali accorgimenti da prendere per scegliere e conservare perfettamente la lattuga.

La maniera giusta di sceglierla

La prima cosa da fare, soprattutto se la prendiamo al supermercato, è fare la scelta giusta. Per scegliere la lattuga migliore, dobbiamo prenderne una che abbia un colore verde molto brillante, e foglie che siano visibilmente forti. In generale, una lattuga sana ha un aspetto molto compatto.

Ecco come conservarla

La conservazione è un aspetto fondamentale se non vogliamo buttare la lattuga dopo un paio di giorni o meno. Essa deve essere tenuta in frigorifero, in un contenitore apposito oppure all’interno di un panno umido. Non dobbiamo invece lasciarla in confezioni di plastica, perché rischierebbe di andare a male più in fretta.

Se prendiamo queste precauzioni la lattuga potrebbe durare fino a quattro giorni.

Il momento della pulizia

Per pulirla, guardiamo quali sono le foglie più rovinate e dall’aspetto peggiore, e scartiamole. È meglio infatti solo scegliere le migliori, e non sforzarsi di mangiare tutto pur di non buttare. Laviamo le foglie migliori, e poi per pulirle dovremmo utilizzare una centrifuga apposita. Essa è uno strumento molto semplice e che si può acquistare facilmente nei supermercati per pochi soldi.

Pochi conoscono i tre fondamentali accorgimenti da prendere per scegliere e conservare perfettamente la lattuga. Se li seguiamo tutti e tre prepareremo insalate davvero da leccarsi i baffi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te