Pochi conoscono i segreti e gli ingredienti dei grandi chef per una pizza gourmet da ristorante stellato

La pizza è un piatto fondamentale della tradizione italiana, e la maggior parte di noi sa come cucinarla. Chi non lo sapeva prima, ha imparato nei mesi del lockdown, dove la pizza ha fatto da padrone in tutte le cucine del Paese.

Oggi andiamo a vedere un tipo molto particolare di pizza, ovvero quella gourmet. Essa deve rispettare dei canoni ben precisi per essere considerata tale, e spesso sono solo i cuochi esperti a lanciarsi in questa particolare preparazione. Andiamo quindi a scoprire che cosa c’è dietro a questo piatto così prelibato e che viene adorato da tutti. Pochi conoscono i segreti e gli ingredienti dei grandi chef per una pizza gourmet da ristorante stellato.

Le caratteristiche che non possono mancare

Ormai è da diverso tempo che i migliori cuochi si sono lanciati in questo particolare tipo di pizza. Uno dei primi è forse stato Carlo Cracco, celebre sia per la qualità della sua cucina che per la sua presenza a Masterchef.

La caratteristica forse più importante della pizza gourmet è di essere il più possibile a chilometro zero. Gli ingredienti, infatti, devono provenire dalla regione o persino dalla provincia in cui viene servita la pizza. Inoltre, è importante che siano di stagione, e quindi, a seconda del periodo dell’anno, si cucineranno pizze diverse. Ovviamente poi è bene che gli ingredienti siano di qualità altissima, e se possibile biologici.

È anche importante l’impasto

Non dimentichiamo poi che la pizza gourmet deve essere preparata con una grande cura fin dall’impasto. Esso deve essere preparato con lievito madre, mentre il tipo di grano può variare a seconda degli ingredienti.

L’obiettivo è insomma quello di creare un’esperienza avvolgente a tutto tondo e che utilizzi un piatto tipico italiano per sprigionare gusti regionali. Certo gli appassionati della tradizionale pizza napoletana potrebbero storcere il naso e considerare questo piatto un “tradimento” della tradizione. Però è anche bene lanciarsi in formule un po’ nuove che reinventino le ricette pur portando rispetto alle proprie origini.

Pochi conoscono i segreti e gli ingredienti dei grandi chef per una pizza gourmet da ristorante stellato. Se vogliamo provare a farne una, ispiriamoci ai migliori cuochi locali e compriamo le materie prime giuste.

Chi sta pensando di mettere un po’ di lardo sulla pizza potrebbe provare ad usare questo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te