Poche semplici mosse per trasformare balconi e giardino con un manto di bellissime rose 

Non a caso la rosa viene definita la regina dei fiori perché oltre ad un profumo soave, possiede un colore e una forma tali da far innamorare qualsiasi persona. Impariamo allora poche semplici mosse per trasformare balconi e giardino con un manto di bellissime rose.

La buona fioritura

Se volessimo potremmo riempire tutto il giardino di rose compreso i muri. Lo faremmo con le rose rampicanti o sarmentose, che a volte incrociamo sulle staccionate limitanti le abitazioni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Bisogna sapere che il luogo ideale per piantare la rosa è la terra e solo in mancanza di questa si ricorre al  vaso. Ma in generale per avere una buona fioritura delle rose è necessario che la terra sia ben fertilizzata. Se poi l’esposizione è al sole e siamo già in estate, allora bisogna provvedere a non lasciare le rose a secco.

Potare nel modo giusto

La potatura è una delle operazioni più importanti per le rose. Non bisogna aver paura di tagliare molto la rosa se si vogliono dei buoni risultati. Infatti rinvigorisce il gettito dei rami non potati e aiuta a dare una forma elegante alla pianta. La potatura va fatta nei luoghi caldi verso la fine di gennaio e nei luoghi freddi verso metà febbraio.

Alcune qualità di rose poi sono dette rifiorenti, perché fioriscono fino all’autunno. Per questo tipo di rose la potatura va fatta al ramo, ogni volta che questo ha prodotto un fiore.

Parassiti delle rose

Anche la regina dei fiori ha i suoi parassiti. I danni maggiori li fa la “ruggine della rosa” o il “fungo bianco”. Di fronte a questi danni l’unico modo è di tagliare le parti colpite e dare un po’ di zolfo alla pianta.

Altri danni considerevoli sono dati dagli animaletti come bruchi, pidocchi ecc. Se i pidocchi si adagiano sulle foglie, conviene passare a sera col pennello, una soluzione di tabacco ed acqua.

Poche semplici mosse per trasformare balconi e giardino con un manto di bellissime rose

Non è raro anche vedere le formiche in un vaso insieme ai pidocchi. In questo caso basta immergere il vaso in un secchio o un recipiente più grande, contenente acqua e tabacco. Lo si lascia per qualche ora e poi lo si rimette a posto.

Con questi semplici consigli avremo sempre delle bellissime rose. Ecco anche un’orchidea molto semplice da coltivare.

Consigliati per te