Più di 10 anni di vita per pochi metri quadri e la condanna delle giovani generazioni

In un recente articolo, abbiamo visto che il mattone è il vero traditore del risparmio degli italiani. La svalutazione degli ultimi anni e la forte tassazione infatti, hanno reso gli immobili un investimento sempre meno vantaggioso. La casa però, è un’esigenza primaria per ognuno di noi. L’acquisto dell’abitazione è un momento importantissimo della vita e spesso rappresenta il primo passo verso l’età adulta. Oggi vogliamo focalizzarci sui problemi che devono affrontare i giovani per acquistare la loro prima casa.

Emerge, in questo caso, una situazione davvero drammatica. Più di 10 anni di vita per pochi metri quadri e la condanna delle giovani generazioni alla conquista dell’indipendenza. Gli immobili hanno raggiunto valutazioni spesso inaccessibili per molte famiglie. In particolare, per i giovani che devono fronteggiare scarse possibilità lavorative, precariato e stipendi in diminuzione. Cerchiamo di capire come una giovane famiglia può realizzare il sogno di una casa.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Un’intera vita spesa a pagare il mutuo

Secondo una recentissima analisi, i prezzi degli immobili negli ultimi anni hanno arrestato la loro crescita e hanno iniziato a scendere. Ma restano inarrivabili per molti. Per questo motivo, la tipologia di immobile più richiesta sono i bilocali. Piccoli e quindi più accessibili e con meno spese di gestione, ma anche insufficienti per le esigenze di una famiglia.

Acquistare un appartamento un po’ più grande, comporta però un esborso pari mediamente ad oltre sei anni e mezzo di stipendio. Esborso che sale ad oltre 10 anni nelle grandi città come Roma e Milano. Un dato sintomatico della sperequazione tra redditi e costo della vita nel nostro Paese. Appare evidente che, in mancanza di importanti capitali di partenza, per una coppia di lavoratori è molto difficile poter comprare casa. A meno di non vivere in piccoli centri o scegliere le periferie più remote trovare una casa per la famiglia è spesso un miraggio.

Più di 10 anni di vita per pochi metri quadri e la condanna delle giovani generazioni

Acquistare una casa in città è molto difficile anche potendo ottenere un mutuo ad ottime condizioni di mercato. Una coppia di lavoratori potrebbe pagare fino a 1.000 euro al mese di rate per la casa. Anche pagando questa importante cifra mensile per trent’anni e anticipando il 20% richiesto dalle banche potrebbe non bastare. Il costo al metro quadro è ancora molto alto, specialmente per le case di dimensioni contenute. Servono più di 10 anni di vita per pochi metri quadri e la condanna delle giovani generazioni sembra decisa. Quella di non poter formare una famiglia e non poter determinare appieno il proprio futuro.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.