Più che una moto, Harley Davidson è una leggenda ma le azioni a Wall Street sono sopravvalutate del 90%

Ci sono dei marchi che tutti conoscono o perchè legati a eventi particolari della nostra storia recente o passata o perchè protagonisti di film che sono diventati un vero e proprio cult

Chi di noi non conosce la moto Harley Davidson?  Più che una moto, Harley Davidson è una leggenda ma le azioni a Wall Street sono sopravvalutate del 90%.

Per molti può sembrare strano ma è proprio così. La società che capitalizza sui mercati americani 7,4 miliardi di dollari,  produce e vende motociclette custom, cruiser e da turismo.

Il titolo (NYSE:HOG) ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione a 48,01 in ribasso dello 0,12 rispetto alla seduta precedente. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 31,07 ed il massimo a 48,19.

Analisi sommaria di bilancio

I margini di profitto (4,6%) sono inferiori rispetto allo scorso anno (6,9%) e si prevede che gli utili cresceranno del 10,49% all’anno.

Le raccomandazioni degli altri analisti (17 giudizi) stimano un fair value in area 45 dollari per azione. I nostri calcoli, risultato dello studio dei bilanci degli ultimi 4 anni portano ad un fair value in area 25 dollari, con una sopravvalutazione rispetto al prezzo attuale di circa il 90%.

Alla luce di questi studi cosa attendere da ora in poi? Quali sono le previsioni di medio lungo termine?

Più che una moto, Harley Davidson è una leggenda ma le azioni a Wall Street sono sopravvalutate del 90%

Le nostre previsioni per l’anno 2021 sono le seguenti:

area di minimo prevista 30,55/34,29

area di massimo prevista 53,41/58,79.

La tendenza dei grafici è rialzista di breve, medio e lungo termine. Come comportarsi con questa situazione, dove i grafici sono al rialzo ma i bilanci portano ad una sopravvalutazione?

La tendenza dei grafici va sempre seguita, perchè questa sconta tutto e potrebbe essere che ora sconti un netto miglioramento dei bilanci dei prossimi anni.

La strategia di investimento

Fino a quando reggerà al rialzo il supporto di 39,67, il titolo potrebbe raggiungere nei prossimi 1/3 mesi l’area di 56,33 dollari per azione. Supporto di breve termine a 43,60.

Ci sembra una buona operazione di trading di breve termine.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te