Pirelli verso ulteriori ribassi

Pirelli (PRC.IT) ha chiuso la seduta del 20 dicembre a 5,608€ in ribasso del 2,44%.

Il titolo ha segnato un massimo annuale a fine gennaio in area 7,988€ e un minimo annuale a 55564€ a metà ottobre.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Dai massimi di inizio 2018 il titolo ha perso oltre il 30%. Un andamento disastroso se confrontato con il flusso positivo di notizie che ha investito il titolo negli ultimi mesi, leggi qui.

E’ proprio del 20 dicembre la notizia che Equita Sim ha inserito Pirelli nella sua lista “best picks” per il 2019. Inoltre Mediobanca ha confermato il rating outperform con un taglio del prezzo obiettivo da 7,8€ a 7,4€.

Il prezzo obiettivo indicato da Mediobanca si allinea alla media dei prezzi obiettivi ottenuta considerando il giudizio di tutti gli analisti e riportata nella figura seguente. Si noti come, a fronte di un giudizio medio outperform, da ottobre in poi il prezzo obiettivo è stato limato da tutte le case di affari.

Dal grafico, poi, si può apprezzare il forte sconto delle quotazioni rispetto al consenso. Secondo le stime degli analisti, infatti, Pirelli quota a sconto del 30%. Potenzialmente, quindi, il titolo è una buonissima occasione di acquisto.

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di Pirelli secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo.

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di Pirelli secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo.

Time frame giornaliero: analisi tecnica e previsioni sul titolo Pirelli

La seduta del 20 dicembre potrebbe essere l’inizio di una nuova accelerazione ribassista. Le quotazioni, infatti, hanno chiuso sotto l’importantissimo supporto in area 5,6703€. A meno di pronti recuperi di questo livello in chiusura gironaliera, a questo punto le quotazioni sono dirette verso il II° obiettivo di prezzo in area 4,7608€.

Solo il recupero di area 5,6703€ in chiusura giornaliera darebbe nuove speranze ai rialzisti.

Pirelli: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Pirelli: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te