È il momento giusto per acquistare azioni?
Se hai 350.000 €, ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese Prospettive sul Mercato Azionario. Scopri di più >>

PIL francese scomparso: cosa succede?

Il PIl francese che fine ha fatto?

Che la Francia sia maggiormente sintonizzata con la Germania che non con l’Italia è cosa risaputa.

Che questo diverso approccio coincida con una corrispondenza di interessi e di esigenza in campo di indirizzi economici da parte dell’UE è assolutamente fuori discussione: non è così! Francia e Germania vivono situazioni spesso opposte sia come dinamica di ciclo sia come apparato produttivo e di creazione del PIL.

Questa sorta di gemellaggio dagli effetti pesanti in ambito UE nasce dunque da una serie di interscambi e favori che evidentemente le due potenze europee si scambiano in quel di Bruxelles.

“Della serie io (Francia) faccio finta di non vedere che tu (Germania) stra-superi il budget di esportazioni consentito dai trattati e tu (Germania) mi concedi ogni anno di sforare ampiamente il rapporto deficit PIL senza rompere le scatole come poi invece insieme faremo con l’Italia.”

PIL francese scomparso: cosa succede? ultima modifica: 2018-11-15T10:43:51+02:00 da Gianluca Braguzzi

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.