Il Pil americano al 3%

(ANSA) L’economia americana accelera e cresce nel secondo trimestre del 3%. Il dato è superiore alle attese degli analisti, che scommettevano su un +2,7%, ma anche alla prima stima sul pil che indicava una crescita del 2,6%. Nel primo trimestre l’economia americana è cresciuta dell’1,4%. La crescita americana del secondo trimestre risulta la più veloce degli ultimi due anni, e mostra come la ripresa stia guadagnando slancio.
A spingere, in particolare, sono i consumi che crescono più delle attese. I consumi sono infatti saliti nel secondo trimestre del 3,3%, l’aumento maggiore dal secondo trimestre del 2016. Anche se il tasso di crescita è in linea con il target del 3% del presidente Donald Trump, gli analisti non ritengono che la ripresa sarà in grado di mantenere questo tasso di crescita nei prossimi mesi. Nel terzo trimestre la crescita potrebbe essere rallentata dall’uragano Harvey, che potrebbe frenarla dello 0,2%.

Consigliati per te