Piazze azionarie in rialzo: i titoli buy e sell

Le Piazze azionarie si confermano anche oggi al rialzo. Volatilità confermata ancora una volta per il mercato italiano con il Ftse Mib che parte in negativo per poi cambiare rotta strada facendo.

Piazza Affari

Come scritto ieri, il minimo di periodo è stato segnato e i mercati tornano a correre. Per quanto riguarda la chiusura delle contrattazioni, Piazza Affari ha visto un saldo definitivo pari a +1,38% (21.151 punti) dopo aver toccato in mattinata il territorio negativo. Lo spread, cioè il differenziale tra Bund tedeschi e Btp italiani è arrivato a 277,7 punti. Il rendimento del decennale tricolore in tutto questo è del 2,7%.

Le piazze azionarie del Vecchio Continente

Semaforo verde anche per il resto d’Europa con Parigi che chiude con un Cac 40 a 1,27%. Il Dax di Francoforte, in Germania riesce a fare anche meglio con un saldo finale a 1,65%. Bene anche Londra, sebbene ancora indietro sulle altre con l’indice inglese a 0,78% sul Ftse 100.

Wall Street

Wall Street non risente più delle tensioni internazionali con un tris degli indici maggiori tutti ampiamente positivi. Il primo e più ampio S&P 500 alle 17,50 (ora italiana) segna un 1,4% mentre il Nasdaq arriva a 1,53%. Dietro tutti il Dow Jones a 1,15%. Un risultato che si è rafforzato anche grazie ad alcuni dati macro positivi come quelli sull’attività manifatturiera, le richieste di sussidi di disoccupazione e la trimestrale di Walmart. In particolare per quanto riguarda quest’ultimo, il primo trimestre (chiuso il 26 aprile) ha registrato vendite sui punti operativi da 12 mesi a +3,4%, oltre le attese (ferme a 3,2%).

Dati macro Usa

Per quanto riguarda le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione si è visto un calo di 16mila unità con un totale di 212 mila. Anche in questo caso si è registrato un risultato migliore delle aspettative, ferme a 220 mila unità. Ultimo dato da segnalare, l’indice sull’attività manifatturiera regionale della Fed di Filadelfia. Maggio si è chiuso a 16,6 punti, quasi il doppio rispetto agli 8,5 di aprile ed oltre il consensus di 10.

La nuova firma di Trump ed effetti sulle piazze azionarie

Sullo sfondo, e a quanto pare senza conseguenze sui mercati, la decisione di Donald Trump, di firmare un ordine esecutivo per bloccare l’uso di apparecchiature di telecomunicazione “straniere” da parte delle amministrazioni statunitensi. Nessun nome specifico ma ovviamente è forte il richiamo al marchio Huawei e Zte.

I titoli da acquistare e vendere sulle piazze azionarie

Atlantia acquistare a 23,30 con Stop a 22,75 ed obiettivo a 3 giorni in area 23,83/24,00

Generali acquistare a 17,13  con Stop a 16,73 ed obiettivo a 3 giorni in area 17,40/17,65

Euro Dollaro aprire Short a 1,1173 con Stop a 1,1265 e target a 3 giorni a 1,1035

Idee per il Trading

Atlantia

Generali

Euro Dollaro

Piazze azionarie:  attese e tendenza in corso

Per il momento il rimbalzo ha cambiato di poco il quadro grafico e  il contesto rimane molto debole ma improntato all’ottimismo. La chiusura di domani aggiungerà ulteriori tasselli.

Dove i mercati potrebbero formare una nuova inversione ribassista?

Dow Jones

Chiusura giornaliera inferiore ai  25.945

Nasdaq C.

Chiusura giornaliera inferiore ai  7.821

S&P 500

Chiusura giornaliera inferiore ai  2.854

Dax Future

Chiusura giornaliera inferiore ai  11.987

Eurostoxx Future

Chiusura giornaliera inferiore ai  3.325

Ftse Mib Future

Chiusura giornaliera inferiore ai 20.320

Il rialzo potrebbe/dovrebbe continuare ma ha bisogno di ulteriori conferme.

 

Piazze azionarie in rialzo: i titoli buy e sell ultima modifica: 2019-05-16T20:48:21+02:00 da Gerardo Marciano

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.