Piazza Affari sotto i riflettori in una settimana che si preannuncia determinante

Per la Borsa di Milano si apre un’ottava importante. I prezzi potrebbero avvicinarsi e, magari, raggiungere i massimi dello scorso anno. Uno scenario che pone Piazza Affari sotto i riflettori in una settimana che si preannuncia determinante.

La pausa di venerdì può essere la calma prima di un nuovo rialzo

Dopo 4 sedute in positivo, venerdì la Borsa di Milano ha terminato in calo, anche se d’una frazione di punto percentuale. Al termine della giornata, l’indice Ftse Mib ha ceduto lo 0,03%, chiudendo a 24.113 punti. Per capire cosa potrà accadere oggi all’indice del listino italiano, analizziamo l’andamento dell’ultima seduta.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Venerdì i prezzi del Ftse Mib (INDEX:FTSEMIB), si sono mossi all’interno del range della seduta precedente, quella di giovedì. Cioè, il massimo e il minimo della seduta di venerdì, sono stati rispettivamente inferiore e superiori a quella di giovedì. Anche se in realtà, il minimo di venerdì è stato d’una inezia inferiore a quello di giovedì.

Piazza Affari sotto i riflettori in una settimana che si preannuncia determinante

Da un punto di vista dell’analisi grafica, questa figura si definisce una inside bar. Indica un movimento laterale dei prezzi, una fase di pausa. Ecco perché oggi i due livelli da monitorare sono i massimi e i minimi di giovedì. Il massimo di giovedì è stato 24.221 punti. Sopra questo livello l’indice si potrà spingere fino a 24.670 punti. A questo prezzo chiuderà un gap che ha aperto nella seduta del 24 febbraio 2020.

Al ribasso il livello da tenere in considerazione è area 24.000-24.020 punti. Se l’indice scendesse sotto, ci potrebbero essere rischi di discese fino a 23.650 punti. In realtà è possibile un calo in avvio fino a 23.958 punti. Infatti a quel prezzo l’indice chiuderebbe un gap rialzista aperto nella seduta del 10 marzo.

Cosa può accadere oggi

Al superamento dei 24.250 punti, è probabile che l’indice acceleri al rialzo. Il target sarà area 24.670/24.700 punti. Questo obiettivo potrebbe essere raggiunto nella seduta di oggi, se sarà una giornata molto brillante. Oppure in quella di domani. Al ribasso, discese fino a 23.950 potrebbero essere occasione di ingresso a prezzi più convenienti. Ovviamente meglio attendere il rimbalzo su questo supporto. In caso contrario ci sarebbero discese fino a 23.650 punti.

Approfondimento
Questa l’analisi multidays e il punto sui mercati internazionali dell’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te