Piazza Affari e il peggior titolo del 6 Gennaio: Saipem

Ancora una volta Saipem è il peggior titolo del listino principale.

Questa volta il segnale di vendita è venuto sia dalla bocciatura a ‘sell’ del broker Canaccord Genuity sia dall’indebolimento del greggio.

Dal punto di vista dell’analisi di Proiezionidiborsa la debolezza delle ultime sedute deriva da una serie di fattori:

  1. nel lungo periodo la tendenza è ancora ribassista e solo una chiusura mensile superiore a 0.5651 sancirebbe la svolta rialzista;
  2. sul time frame giornaliero è stato raggiunto il II° obiettivo in area 0.5624, per cui sono possibili discese fino in area 0.5225 senza che la tendenza rialzista di breve venga intaccata;
  3. sul time frame settimanale è stato raggiunto il II° obiettivo in area 0.5618, per cui sono possibili discese fino in area 0.5229 senza che la tendenza rialzista di medio venga intaccata.

Ci sono, quindi, tutti i presupposti per un ritorno almeno fino in area 0.5225. Sui quei livelli il titolo va monitorato molto attentamente.

saipem

saipem-w

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te