Piazza Affari e il peggior titolo del 28 Dicembre: UBI Banca

Fonte La Stampa Finanza Online

In forte calo UBI Banca (-3,32%) e Bper Banca (-1,26%). Secondo quanto riferito dal Messaggero, la Banca d’Italia ha chiesto alle banche eventualmente interessate di presentare entro il 31 dicembre le offerte vincolanti per le 4 good bank derivanti dalla risoluzione di Banca Marche, Banca Etruria, CariChieti e CariFerrara. In base a indiscrezioni circolate negli ultimi mesi, UBI Banca sarebbe interessata alle prime tre, Bper Banca a CariFerrara. Interessante ricordare che stamattina il Sole 24 Ore ha scritto che l’Autorità nazionale di risoluzione ha chiesto altre due annualità di contributi (1,5 miliardi di euro) al Fondo nazionale di risoluzione per il salvataggio di Banca Marche, Popolare Etruria, CariChieti e CariFerrara.

Analisi di Proiezionidiborsa

Sul titolo la proiezione rialzista in corso ha subito una brusca battuta di arresto in corrispondenza dell’ultimo ostacolo prima del III° obiettivo naturale.

Con la chiusura del 28 Dicembre è diventata molto probabile una discesa fino in area 2.34.

A quel punto si decideranno le sorti di breve del titolo. La rottura di 2.34 proietterebbe le quotazioni verso area 2. La sua tenuta implicherebbe il ricalcolo degli obiettivi rialzisti.

Da notare come il TC2 si sta preparando per dare un segnale short.

ubi-banca

 

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te