Piazza Affari e il peggior titolo del 22 Novembre: Luxottica

Fonte La Stampa Finanza Online

Debole Luxottica (chiusura a 48.00, -3.30%) in scia al crollo di Essilor International (-6%) a Parigi dopo il taglio della stima sulla crescita dei ricavi 2016 a +3,5% a/a dal precedente +4,5% a/a, a causa del rallentamento del mercato oftalmico USA. La flessione del gruppo francese penalizza tutto il settore ottico con Carl Zeiss (-2,6%), Grandvision (-0,5%) e Fielmann (-0,5%).


Analisi di Proiezionidiborsa

La discesa odierna non giunge del tutto inaspettata. Nei giorni scorsi, infatti, era stato raggiunto il III° obiettivo (limite invalicabile) della proiezione rialzista in corso.

A questo punto sono possibili discese fino in area 46.2 senza che la tendenza rialzista venga messa in discussione.

luxottica-group

 

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te