Piazza Affari e il peggior titolo del 13 Agosto: Poste Italiane

Nonostante il titolo abbia chiuso invariato, Poste Italiane è risultato essere il peggior titolo del listino principale di Piazza Affari.

La situazione tecnica del titolo è molto complicata. Il raggiungimento del I° obiettivo naturale (area 6.23€), infatti, ha determinato una brusca frenata nell’ascesa che ha come II° obiettivo naturale in area 6.71€. Le quotazioni, quindi, sono intrappolate nel trading range 6.05€-6.23€. La rottura di uno dei due estremi potrebbe dare forte direzionalità al titolo.

Va notato come, sebbene la tendenza rimanga rialzista, il TC2plus rimanga saldamente ribassista. D’altra parte queste sono le conseguenze delle fasi laterali.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te