Piazza Affari e il miglior titolo del 5 Settembre: Tenaris

Sul titolo è in corso una proiezione ribassista di lunghissimo periodo che da metà luglio 2017 a fine agosto ha portato le quotazioni da area 14.5€ giù fino in area 11.0€.

L’aspetto interessante che vogliamo sottolineare in questo articolo è il raggiungimento e sfondamento del limite invalicabile (III° obiettivo naturale) in area 11.8€ di circa un 6%. Tuttavia non è stata una discesa “incontrollata” in quanto le quotazioni si sono mosse lungo il supporto dinamico (linea blu).

Tutto questo fino a oggi, quando le quotazioni hanno fatto un balzo in avanti di oltre il 3% e, cosa molto interessante, sono andate a sbattere contro il III° obiettivo naturale.

A questo punto, quindi, ci sono solo due possibili scenari e i livelli oltre i quali si materializzerebbero sono molto chiari.

La rottura di area 11.8€ aprirebbe a un rialzo fino in area 12.1€, prima, con massima estensione fino in area 14.5€ (massimi di luglio).

In caso contrario, invece, si sono creati i presupposti per un il calcolo di una nuova proiezione ribassista il cui I° obiettivo naturale si trova in area 8.5€.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te