Piazza Affari e il miglior titolo del 15 Settembre: ENI

In crescita Eni  sulla scia della notizia che Banca Imi ha confermato il rating buy sul titolo, con target price pari a 18,1 euro, dopo l’ok del cda del cane a sei teste ad un acconto sul dividendo 2017 di 0,40 euro. Secondo gli esperti la notizia era attesa dal mercato e in linea con il consensus e le stime degli stessi analisti.

Con la seduta del 15 Settembre l’ostacolo/I° obiettivo naturale della proiezione rialzista in corso in area 13.67€ è stato rotto al rialzo e adesso le quotazioni puntano il II° obiettivo naturale in area 14.37€. Chiaramente la condizione affinché tutto ciò accada è che il supporto in area 13.67€ non venga rotto al ribasso in chiusura di seduta.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te