Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Piazza Affari e i mercati europei rischiano molto

Piazza Affari , in una giornata campale per i mercati, vira al ribasso dopo la pubblicazione da parte dell’Istat del Pil del terzo trimestre.

Panoramica sui mercati europei

Alle 13 il Ftse Mib, con uno spread  a 290 punti, scendeva a -0,1% (19.149 punti) conferma di una debolezza che si era intravista già in mattinata .

Frattanto sono arrivate le rassicurazioni del ministro dell’Economia Giovanni Tria, convinto di poter ancora evitare la procedura di infrazione  da parte dell’Unione Europea.

Il resto del Vecchio Continente, però, non solo seguiva la stessa scia del Ftse Mib ma arrivava a fare anche peggio tanto che alle 13 il Dax scendeva dello 0,5%, il Cac 40 dello 0,4% ed il Ftse 100 arrivava a -0,8%.

Il Pil italiano

Un dato, quello sul Pil, che è anche peggiore della stima provvisoria precedente che indicava una crescita zero: il risultato finale, infatti, è una contrazione dello 0,1%.

Se si guarda allo stesso periodo del 2017 invece si ha una variazione dello 0,7% dato anch’esso in calo rispetto alla precedente rilevazione del 30 ottobre, ferma a +0,8% tendenziale.

Decisiva è stata la domanda per i consumi interni che è stata vista in calo mentre l’export, sebbene anch’esso sotto pressione e in aumento contenuto, è riuscito a reggere.

Piazza Affari e i mercati europei rischiano molto ultima modifica: 2018-11-30T13:38:55+02:00 da Francesca Bonfanti

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.