Piazza Affari e il peggior titolo del 8 Novembre: Bca Pop Milano

La pubblicazione dei dati del terzo trimestre è stata accolta molto negativamente dal mercato.

In particolare nei nove mesi l’utile della capogruppo è stato di € 88,1 milioni con un -56,4% rispetto al’anno precedente.

Già nei giorni scorsi avevamo illustrato lo stato di salute di medio termine (time frame settimanale) del titolo e scritto che

…il ribasso abbia trovato un solido supporto sul III° obiettivo (limite invalicabile). Da quel livello c’è stato un rimbalzo di circa il 40% che si è indebolito nel corso della settimana.

Vista la criticità della situazione, il titolo potrebbe oscillare nell’ampio range 0.328 – 0.46.

Oggi la chiusura è stata a 0.3550 e si è avvicinata al I° obiettivo (sul time frame giornaliero) in area 0.3485.

La prossimità del I° obiettivo di breve (0.3485) e del limite invalicabile (0.328) potrebbe favorire nei prossimi giorni la ripartenza del titolo.

Da notare come nel breve periodo il TC2 si sia portato in una regione in cui potrebbe dare un segnale long.

bca-pop-milano

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te