Piazza Affari e il miglior titolo del 23 Gennaio: Generali Assicurazioni

Il Leone di Trieste ha fatto sentire il suo ruggito a Piazza Affari.

Si è saputo, infatti, che proprio da Trieste sono arrivati acquisti sul 3% dei diritti di voto di Intesa Sanpaolo, che ha perso il 2,91% a Piazza Affari. Con l’operazione annunciata, Generali ha acquisito i diritti di voto su 505 milioni di azioni di Intesa Sanpaolo pari al 3,01% del capitale, “attraverso un’operazione di prestito titoli”, come riporta una nota.
La nota non specifica sulle motivazioni dell’iniziativa, ma secondo indiscrezioni potrebbe trattarsi di una manovra per difendere Generali da un attacco di Intesa Sanpaolo, magari in tandem con Allianz.  Secondo quanto previsto dalla legge nel caso di partecipazioni incrociate, la prima società che denuncia il possesso di almeno il 2% di una concorrente, ne congela i diritti di voto in caso di acquisto incrociato di azioni.
Così ora se Intesa Sanpaolo acquistasse azioni di Generali, i suoi diritti di voto relativi sarebbero sterilizzati.

Analisi di Proiezionidiborsa

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista con gli obiettivi indicati in figura. Una chiusura settimanale superiore ad area 14.6 aprirebbe le porte a un rialzo fino in area 15.84.

Al ribasso sono possibili discese fino in area 12.8 senza che la struttura rialzista venga intaccata. Una sua rottura aprirebbe le porte a discese fino in area 11.3.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te