Piazza Affari bella addormentata forse si è risvegliata, intanto un titolo sta decollando

La Borsa di Milano sembra essersi svegliata da un lungo sonno, chiudendo con un discreto rialzo dopo alcune sedute di immobilismo. Con Wall Street da record e le Borse asiatiche in rialzo, Piazza Affari bella addormentata forse si è risvegliata, intanto un titolo sta decollando. Infatti ieri, molte azioni sul listino italiano hanno messo a segno rialzi importanti, tutte azioni di piccola e media capitalizzazione. Tra queste una in particolare sembra essere pronta a schizzare ancora più in alto. Vediamo di quale titolo si tratta e quali sono le prospettive di Piazza Affari per la seduta di oggi e per quella di domani. In particolare cerchiamo di capire quali sono le condizioni che potranno spingere i prezzi verso un nuovo record decennale.

Piazza Affari bella addormentata forse si è risvegliata, intanto un titolo sta decollando

Ieri le Borse europee in avvio sono schizzate in alto grazie alla buona seduta delle Piazze asiatiche. Le Borse cinese e giapponese hanno chiuso in rialzo, grazie all’allentamento dei timori di una ricaduta dell’economia per colpa della variante Delta del Covid. Questo ottimismo è rimbalzato sui mercati europei in apertura e poi sulle Borse americane. Il Nasdaq in apertura ha segnato un nuovo record.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Anche Piazza Affari è partita bene, ma poi si è mangiata tutto il guadagno fatto nelle prime due ore di contrattazione. Al termine della seduta il Ftse Mib (INDEX:FTSEMIB) ha chiuso a 26.181 punti. Ma l’indice nell’arco della giornata ha raggiunto di slancio i 26.400 punti, dopo avere superato i 26.200 punti. Come previsto in una precedente analisi dai nostri Esperti, il superamento della soglia dei 26.200 punti ha impresso un’accelerazione ai prezzi. Peccato che poi le vendite della speculazione intraday abbiamo ridotto i guadagni. Tuttavia con la seduta di ieri l’indice sembra avere ritrovato la via del rialzo. Se il Ftse Mib supererà i 26.400 punti potrà raggiungere il massimo annuale a 26.687 punti. Mentre al ribasso la discesa sotto i 26.200 punti riporterà i prezzi verso area 25.900/26.000 punti.

Questi due titoli ieri hanno corso più di tutti

Ieri EEMS e Sanlorenzo sono stati i due titoli con la migliore performance dell’intero listino. EEMS ha chiuso in rialzo del 12%. In un mese il titolo ha guadagnato oltre il 60%. Sempre ieri il titolo Sanlorenzo ha guadagnato quasi il 6%. Nell’ultimo mese i prezzi sono saliti di oltre il 18%. La società è specializzata nella costruzione di yacht. Il titolo è sui massimi storici e ieri ha chiuso a 29,7 euro. Se i prezzi supereranno la soglia dei 30 euro, voleranno verso i 35 euro. Mentre se dovessero scendere sotto i 28,40 euro potrebbero calare nuovamente fino a 26 euro.

Approfondimento
Il punto sui mercati

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te