Piazza Affari al ribasso ma ci sono 3 titoli che potrebbero scendere più degli altri

Questo è un momento molto particolare per i mercati azionari. Cosa attendere? Fra oggi e domani si potrebbero decidere le sorti fino al 5 ottobre, scadenza del nostro prossimo setup annuale. Infatti, se non è un falso segnale, da questo momento in poi i mercati azionari scenderanno di almeno il 10%.

Come spiegato nel nostro punto sui mercati pubblicato nel weekend scorso, attendiamo l’inizio di settimana con un tentativo di rimbalzo, per poi lasciare spazio ad un ribasso fino alla giornata di venerdì.

Quali sono i livelli attesi per la settimana del 13 settembre per il Ftse Mib Future?

Tendenza ribassista

area di massimo 25.960/25.780

area di minimo 25.100/25.245.

Torniamo ora al nostro argomento principale: Piazza Affari al ribasso ma ci sono 3 titoli che potrebbero scendere più degli altri.

Prima vogliamo precisare che il nostro giudizio è squisitamente grafico e non ha altre ragioni. Alcuni nostri indicatori, ci fanno ritenere che questi titoli possano avere più forza al ribasso nei prossimi giorni/settimane.

I nostri Trading System hanno scelto Atlantia, Leonardo e Unieuro. Come  comportarsi? Nei prossimi paragrafi indicheremo una semplice strategia di trading multidays con un rapporto risk reward a favore.

Piazza Affari al ribasso ma ci sono 3 titoli che potrebbero scendere più degli altri

Atlantia (MIL:ATL), ultimo prezzo a 15,43. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale superiore a 15,995, i prezzi potrebbero continuare a scendere in poche settimane verso l’area di 14,35 e poi 12,80. Nel breve, un primo indizio rialzista si avrebbe con una chiusura giornaliera  superiore a 15,81.

Leonardo, ultimo prezzo a 6,804. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale superiore a 7,16, i prezzi potrebbero continuare a scendere in poche settimane verso l’area di 6,01. Nel breve, un primo indizio rialzista si avrebbe con una chiusura giornaliera  superiore a 6,928.

Unieuro, ultimo prezzo a 20,98. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale superiore a 23,26, i prezzi potrebbero continuare a scendere in poche settimane verso l’area di 19,24/18,16. Nel breve, un primo indizio rialzista si avrebbe con una chiusura giornaliera  superiore a 21,76.

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te