Piani finanziari, giovani fuori il coraggio

Parlare di piani finanziari in famiglia non è così semplice come sembrerebbe. Spesso si viene assaliti da ansia quando bisogna condividere la scelta con le persone più care per mettere mano al portafoglio per fare un investimento. I meno forti si lasciano vincere dal soprassedere e tutto resta così come è. Guadagnare soldi resta un sogno.

Il sondaggio americano

Uno studio fatto in America ha delineato che il  47% degli intervistati fa fatica a parlare di piani finanziari con i propri cari. Sale al 53% se i soggetti in questione hanno anche figli. Fa leva l’onere della responsabilità verso la prole.

Contro ogni previsione i giovani tra i 25 e i 44 anni sono propensi ad affrontare l’argomento di piani finanziari perché più stimolati a fare soldi in modo facile rispetto ai più maturi età 44-64 anni che ci vanno con i piedi di piombo. Il rischio del buco nell’acqua assale questa fascia di età.

Giovani fuori il coraggio

Focalizziamoci sui giovani. Nonostante ci sia una certa predisposizione a discutere di piani finanziari, al momento topico ciò non avviene. Il discorso viene rimandato perché si ha la sensazione di non avere le idee chiare, l’imbarazzo naturale ad una risposta dei propri cari di avere altri impegni economici da dover sopperire. Infine l’idea di dover fare l’investimento da zero senza una base solida in prospettiva di fare soldi.

Chi non risica non rosica

Chi riesce a superare questo blocco alla fine della conversazione tra cari si mostra soddisfatto. La statistica parla di un 66%. Mostrarsi convinti prima con se stessi, genera convinzione anche nell’interlocutore.

Successivamente si passa alla fase due: quello della scelta dell’investimento da fare per guadagnare soldi.

Come investire e su quali mercati

Gran parte delle persone puntano ai mercati azionari con l’acquisto di azioni, chi ai piani di accumulo del capitale, un investimento basata sull’accantonamento costante e prolungato del risparmio. Da non sottovalutare neanche il mercato delle obbligazioni, quello delle materie prime. Sconsigliate le criptovalute visto il momento negativo. Una strada sempre utile è quella dell’investimento immobiliare con i tassi oggi alla portata.

 

©Riproduzione riservata. Tutti i testi e le immagini sono protetti da copyright di ProiezionidiBorsa

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.