Per Piaggio la luce in fondo al tunnel?

Dai massimi del 2015 il titolo ha perso oltre il 50% e si è portato sui minimi del 2012 e del 2010. Dal punto di vista dell’analisi tecnica classica, quindi, potremmo trovarci in presenza di un triplo minimo di lungo periodo. Nel breve, invece, potrebbe essere un doppio minimo (considerando i minimi di agosto 2016).

In ogni caso potenziali figure rialziste.

Nel nostro caso la rottura di area 1.526 ha rafforzato la proiezione rialzista i cui obiettivi sono indicati in figura.

Solo la rottura al ribasso di questo livello, confermata in chiusura di settimana, indebolirebbe lo scenario rialzista.

piaggio

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te