Perchè i clienti scelgono il conto trading di XTB - Scopri di più

Petrolio: la ripresa è ancora molto lontana

Petrolio ha chiuso la seduta del 9 novembre a $60,19 e questa rappresenta la decima  seduta consecutiva al ribasso. Un evento che non accadeva da 34 anni.

In una caduta apparentemente inarrestabile cominciata nella prima settimana di ottobre, il greggio americano è passato in appena 40 giorni da una quotazione di oltre $76 dollari ai $60 del 9 novembre.

Prima di passare all’analisi tecnica vogliamo rispondere a chi ci chiede come mail il prezzo della benzina non scende. Il motivo è semplice: il prezzo è oberato dalle accise!

Ma quali sono i motivi che hanno portato a un così forte ribasso dei prezzi del Petrolio?

Se i prezzi ai massimi da quattro anni sono stati raggiunti dopo la decisione degli Stati Uniti di reintrodurre le sanzioni nei confronti dell’Iran, secondo gli analisti almeno parte del crollo si deve alla decisione dell’amministrazione Usa di esentare otto Paesi (tra cui l’Italia) dalle sanzioni, consentendo loro di continuare a importare petrolio da Teheran.

News importanti attese nei prossimi giorni  

Per quel che riguarda le notizie che potrebbero influenzare il prezzo del Petrolio, bisogna guardare con attenzione a quanto accadrà nel weekend e lunedì ad Abu Dhabi, dove si riuniranno i principali paesi produttori, in attesa del vertice Opec in programma il 6 dicembre. Il 10 novembre è prevista la riunione del comitato tecnico cui aderiscono i paesi Opec e quelli non Opec, mentre domenica si svolgerà la riunione ministeriale.

Infine, lunedì la fiera internazionale del settore (ADIPEC) che vede la partecipazione di tutti i più importanti addetti ai lavori.

Analisi secondo le tecniche di Proiezionidiborsa

Del medio periodo abbiamo già qualche settimana fa (Petrolio presto a $60 e a seguire $45?, leggi articolo) e tutto procede come da previsione.

Anche nel breve periodo tutto come procede da proiezione con le quotazioni che puntano il prossimo obiettivo in area $57,5. La rottura di questo valore aprirebbe le porte alla discesa fino al III° obiettivo di prezzo in area $47,7.

Petrolio e obiettivi dei prezzi secondo la nuova legge della vibrazione

Petrolio proiezioni dei prezzi

Approfondimento News sul Petrolio

Petrolio: la ripresa è ancora molto lontana ultima modifica: 2018-11-10T20:37:12+00:00 da redazione
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD

XTB Trading

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.