Pesanti multe dall’Agenzia delle Entrate per chi non paga il bollo auto entro questa scadenza

La Redazione di ProiezionidiBorsa avverte che sono previste pesanti multe dall’Agenzia delle Entrate per chi non paga il bollo auto entro questa scadenza. A seguito dell’emergenza epidemiologica gli automobilisti hanno potuto godere di qualche mese di proroga per effettuare il versamento dell’imposta. In un articolo precedente abbiamo analizzato le circostanze in cui “Sotto i 1000 euro non più multe stradali e il bollo auto”. Ma attualmente moltissimi proprietari di auto dovranno provvedere con solerzia al pagamento della tassa per scongiurare il rischio di ricevere cartelle esattoriali.

Le pesanti multe dall’Agenzia delle Entrate per chi non paga il bollo auto entro questa scadenza potrebbero pertanto raggiungere migliaia di contribuenti. Ciò perché si avvicina il terzo appuntamento del pagamento dell’imposta secondo le consuete scadenze di aprile, agosto e dicembre. Se il pagamento del bollo auto scade il prossimo dicembre, l’automobilista avrà tempo fino al 31 gennaio 2021 per onorare il versamento. Nei più recenti orientamenti del Governo non compare difatti l’intenzione di prorogare ulteriormente i limiti temporali entro cui provvedere alla tassa sull’auto.

Pesanti multe dall’Agenzia delle Entrate per chi non paga il bollo auto entro questa scadenza

Se il proprietario dell’auto non paga entro il prossimo gennaio la tassa regionale si vedrà comminare sanzioni pecuniarie, avvisi di pagamento e fermo amministrativo. Se non si regolarizza la propria situazione debitoria, l’Agenzia delle Entrate procederà con la notifica di cartelle di pagamento con ulteriore aggravio di spese. È ciò che potrebbe accadere a più di 300mila automobilisti che risiedono nella Regione toscana perché la fine dicembre 2020 coincide con un’importante scadenza. Il Governo ha difatti individuato nella conclusione dell’anno 2020 il termine ultimo per onorare il pagamento del balzello. Ne consegue che chi non si atterrà a tale scadenza riceverà cartelle esattoriali nel 2021da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Per migliaia di contribuenti che non pagheranno la tassa di proprietà sull’auto sono dunque in arrivo ingiunzioni di pagamento che renderanno amare le vacanze natalizie. Per evitare che ciò accada,  il presidente della Toscana si sta prodigando affinché le forze governative valutino l’opportunità di un ulteriore slittamento dei pagamenti.

Consigliati per te