Perugia, una ridente città tutta da scoprire

Una città dalle mille sorprese. Un borgo sospeso tra presente e passato. I vicoli, le piazze, le fontane. Tutto fa di Perugia un piccolo paradiso in terra. Questa città, di una bellezza rara, è da visitare almeno una volta nella vita. Dinamica, ma al tempo stesso rilassante, Perugia offre delle curiosità incredibili. In questo articolo, vi avevamo già presentato alcuni luoghi nascosti del capoluogo dell’Umbria da non perdere per nulla al mondo. Oggi, invece, vogliamo presentarvi la città in maniera più generale. Perciò, ecco Perugia, una ridente città tutta da scoprire.

Piazza IV Novembre, il cuore di Perugia

Non possiamo che iniziare la presentazione di questa città se non da Piazza IV Novembre. Di impianto medievale, ma sede del Foro Romano, questa Piazza è il vero centro della città. Qui si affacciano i più importanti edifici storici perugini. E, al centro, svetta meravigliosa Fontana Maggiore, il simbolo del capoluogo umbro. Progettata da Nicola e Giovanni Pisano nel Duecento, la piazza è caratterizzata dalla vasca in bronzo che la sormonta. Uno spettacolo da non perdere per nulla al mondo.

Via della Viola, quando l’arte incontra la storia

Via della Viola è recentemente diventato un luogo di spicco a Perugia. Ritrovo per i giovani, soprattutto durante la sera, questa strada offre delle immagini meravigliosi. Sui muri di tutti gli edifici, infatti, si stagliano disegni, creazioni e citazioni che fanno di questa la via, la strada dell’arte per eccellenza. Perciò, se siete appassionati di street art, questo è il luogo che fa per voi.

Palazzo dei Priori, l’edificio medievale per eccellenza

Palazzo dei Priori è un gotico edificio che fungeva come sede del Comune di Perugia. Lo spettacolare esterno lo rende una delle attrazioni principali della città. E l’interno non è da meno. Nel Palazzo, infatti, potrete vedere la Sala dei Notari, con stupefacenti affreschi che vi faranno rimanere a bocca aperta. E, ciò che più vi ammalierà, sarà la Sala delle Udienze. Si tratta di un capolavoro perugino cui mise mano uno dei più grandi artisti della nostra storia. Chi? Beh, niente popò di meno che Raffaello in persona.

Perugia è sinonimo di cioccolato

Quando si pensa a Perugia, la nostra mente non può fare a meno di pensare anche al cioccolato. Il capoluogo dell’Umbria, infatti, è la città per eccellenza di questo cibo. Qui potrete visitare i musei che ripercorrono per filo e per sego la storia del cioccolato. Insomma, un’esperienza da non perdere!

Perciò, vi abbiamo presentato in breve Perugia, una ridente città tutta da scoprire. Ma, ovviamente, c’è molto di più. Perciò, correte a visitarla. Ne rimarrete stupiti!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te