Perché un’azienda con lavoro per i prossimi 6/7 anni continua a perdere terreno in Borsa?

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Perché un’azienda con lavoro per i prossimi 6/7 anni continua a perdere terreno in Borsa?  Sembrerebbe una domanda mal posta o quanto meno uno scenario impossibile, ma è il caso di Fincantieri che, come comunicato dall’amministratore delegato durante il commento alla semestrale,

il carico di lavoro ci permette di guardare al futuro con fiducia, confermando una continuità di lavoro per i prossimi 6/7 anni con conseguenti performance finanziarie ed economiche in linea con i target del precedente Business Plan.

Tuttavia il fardello che pesa sulle spalle è l’elevato debito che non accenna a diminuire. Ad esempio, al 30 giugno è passato dai 736 milioni di euro di fine 2019 a 980 milioni di euro.

L’elevato debito rende, quindi, gli analisti molto prudenti che hanno un giudizio Hold con un prezzo obiettivo medio in linea con le quotazioni attuali. Guardando ai fondamentali, poi, il titolo risulta essere sopravvalutato. Un po’ di ottimismo si ricava solo dal confronto tra il fair value e le quotazioni attuali che esprime una sottovalutazione del 60% circa.

Perché un’azienda con lavoro per i prossimi 6/7 anni continua a perdere terreno in Borsa? Le indicazioni dell’analisi grafica e previsionale

Fincantieri (MIL:FCT)) ha chiuso la seduta del 27 agosto a quota 0,5880€ in ribasso dello 0,93% rispetto alla seduta precedente.

Sembrava che le sorti del titolo volessero risollevarsi, tanto che la tendenza in corso sul time frame giornaliera era virata al rialzo. Tuttavia è stato un fuoco di paglia visto che ormai le quotazioni sono molto vicine a un’inversione ribassista. Basterebbe, infatti, una chiusura giornaliera inferiore a 0,58104€ per far precipitare le quotazioni verso area 0,52335€.

In questo modo la tendenza si allineerebbe a quella settimanale e mensile che sono fortemente ribassiste.

Vista la situazione dire quando poter rientrare al rialzo sul titolo è molto complicato. Per evitare rischi e per muoversi con la massima cautela, possiamo dire che solo una chiusura settimanale e mensile superiore a 0,67€ potrebbe dare al titolo spinta giusta.

Fino a quando questo livello non sarà rotto al rialzo sono possibili discese fino in area 0,3€ e nella peggiore delle ipotesi fino in area 0,05€ (molto difficile).

fincantieri

Fincantieri: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Fincantieri

Fincantieri: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1.

mensile

Fincantieri: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1.

Approfondimento

Dopo anni di ribassi e perdite mostruose questo titolo sottovalutato del 100% almeno potrebbe ritornare a volare
Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te