Perché si dice piangere lacrime di coccodrillo?

Quante volte, da piccoli, le nostre mamme ci hanno detto: “E smettila con quelle lacrime di coccodrillo, che non ti crede nessuno”. Insomma, almeno una volta nella vita, siamo sicuri di aver sentito questa frase rivolta verso di noi. E, probabilmente, di averla anche detta più di una volta nei confronti di qualcun altro. Questo è un modo di dire famosissimo. Spesso questo genere di locuzioni entra a far parte del quotidiano a tal punto che non ci rendiamo neanche conto che sono nate da qualche evento. E quindi, cerchiamo di capire in questo caso perché si dice piangere lacrime di coccodrillo. E se non ve lo siete mai chiesti, beh, ora siamo sicuri di aver insinuato un piccolo dubbio nella vostra mente. Perciò, scorrete l’articolo per scoprire la risposta insieme a noi!

Modi di dire

Piangere lacrime di coccodrillo è davvero uno dei modi di dire più usati nel nostro Paese. Ed è uno dei pochi che ha diversi corrispettivi in tante altre lingue. Il detto, in maniera letterale, indica una persona che si finge dispiaciuta per un atto sbagliato che ha commesso, quando in realtà non avverte il minimo senso di colpa. Inoltre, questa frase può essere utilizzata anche quando l’azione sbagliata che la persona ha compiuto, ha effetti negativi sulla stessa. Ma, ora che abbiamo visto il significato, cerchiamo anche di capire come è nato questo modo di dire.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Perché si dice piangere lacrime di coccodrillo?

Questo modo di dire viene dalla leggenda che vuole che i coccodrilli verserebbero diverse lacrime in una particolare occasione. Ossia, dopo aver ucciso le proprie prede o, addirittura, i propri cuccioli. Si tratta di una leggenda che ha origini antichissime. Se ne parlava già nel XII secolo. E, nell’immaginario comune, si è diffusa fino ad arrivare a costituire un vero e proprio detto. In realtà, pare che i coccodrilli lacrimino per lo più per ragioni fisiologiche. Hanno infatti la necessità di ripulire il bulbo oculare per proteggersi durante le immersioni. E, inoltre, essendo privi di sudorazione, i coccodrilli espellono i sali dal proprio corpo solo ed esclusivamente attraverso le lacrime.

Approfondimento

Perché si dice “pronto” al telefono e perché sta svanendo quest’abitudine?

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.