Perché risparmiare troppo è dannoso per le famiglie?

Paura, tensione, incertezza, investimenti, risparmio, economia reale. Tutte queste cose sono collegate, anche se magari non lo credete. Anche risparmiare è collegato a doppio e triplo filo all’economia, per esempio. Anche a quella spicciola, di tutti i giorni, che comunque, come consumi, è una voce molto importante del PIL. Perché risparmiare troppo è dannoso per le famiglie, allora?

Consideriamo come punto di partenza l’indice VIX, che misura la volatilità delle borse e sui mercati finanziari. Tenete conto che questo indice, nelle ultime sedute, ha raggiunto la soglia dei 30 punti (al momento è a 27,6). Quando invece le cose vanno bene, quando c’è tranquillità in Borsa e sui mercati azionari, questo indice si trova di solito intorno ai 10, 12 punti. Quindi siamo oltre il doppio. Lo abbiamo fatto notare più volte nei nostri appuntamenti mattutini in radio su Radio Axel 24, che vi invitiamo a seguire alle nove del mattino.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

I livelli di tranquillità e l’incertezza, però, non riguardano soltanto i mercati finanziari. Perché c’è quello che potremmo definire il VIX delle famiglie. Proprio così. Ed è una cosa che noi abbiamo affrontato in un articolo apposito. Questo VIX delle famiglie è sostanzialmente il tasso di risparmio. Più le famiglie risparmiano, meno consumano. E quindi più risparmiano, più l’economia reale ne risente. Perché questi soldi non vengono impiegati, non vengono messi nel circolo dell’economia, nell’acquisto di beni o anche negli investimenti finanziari.

Perché risparmiare troppo è dannoso per le famiglie?

Quindi è importante capire che si sta risparmiando molto. E, quindi, quanto sta effettivamente aumentando questo VIX delle famiglie, questo indice che misura, appunto, la paura, l’incertezza sul futuro delle famiglie? Decisamente troppo. Risparmiare fine a se stesso non è utile, anzi è parecchio dannoso perché, come detto, se il denaro non circola, l’economia si ferma.

È ovviamente importante risparmiare, essere attenti nella gestione dei propri soldi. Ma allo stesso tempo dobbiamo sapere che se risparmiamo poi troppo finiamo per danneggiare l’economia reale. Perché? Perché non ci sono consumi, e le imprese vendono meno. E quindi sono poi costrette a ricalibrare la loro offerta, e anche eventualmente a prendere delle decisioni negative che riguardano salari e posti di lavoro.

Perciò tutto è collegato. Il VIX della borsa è collegato a quello che, appunto, definiamo il VIX delle famiglie, ovvero il tasso di risparmio. Che da noi è decisamente troppo elevato. Questo ovviamente perché le famiglie non vedono ancora il sole all’orizzonte e preferiscono mantenere un atteggiamento guardingo. Atteggiamento che però poi va ad innescare un circolo vizioso sull’economia e sulle stesse famiglie.

Non solo ma, come ripetuto spesso anche recentemente su queste pagine, il risparmio non impiegato non solo è infruttuoso. Viene anche mangiato dall’inflazione. Negli ultimi 20 anni un qualsivoglia conto corrente con soldi sopra ha perso il 32,4% del proprio valore per colpa dell’inflazione. Quindi chiunque tenga i soldi inutilizzati sul conto corrente se li vede erodere, se non li impiega o per consumare o per investire. Ecco perché risparmiare troppo è dannoso per le famiglie.

Consigliati per te