Perché puntare su un titolo azionario leader nel mondo nel suo settore di riferimento

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Perché puntare su un titolo azionario leader nel mondo nel suo settore di riferimento come Danieli?

La società, infatti, continua a siglare contratti in ogni parte del mondo confermando la sua leadership nella realizzazione di acciaierie tecnologicamente avanzate e a basso impatto ambientale.

La società è una delle più sottovalutate sul listino milanese, con un rapporto “enterprise value to sales” a 0,07 per l’esercizio 2021. Inoltre gli interessanti multipli di utile dell’azienda sono messi in evidenza da un rapporto P/E a 13,69 per l’anno in corso.

Un aspetto molto interessante è collegato alla situazione finanziaria del gruppo. Grazie ad una solida situazione finanziaria, infatti, l’azienda dispone di un notevole margine di manovra per gli investimenti.

Tutto ciò non è sufficiente per avere un buon giudizio dagli analisti. Il consenso medio, infatti, è Hold, con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 13% circa.

Perché puntare su un titolo azionario leader nel mondo nel suo settore di riferimento: l’opinione dell’analisi grafica

Il titolo Danieli  (MIL:DAN) ha chiuso la seduta del 16 novembre a quota 14,04 in rialzo del 2,03% rispetto alla seduta precedente.

Time frame giornaliero

La proiezione in corso è rialzista, ma lo spazio al rialzo è limitato a causa della vicinanza del III obiettivo di prezzo in area 14,3 euro. il raggiungimento di questo obiettivo potrebbe dar il via a un breve ritracciamento che si trasformerebbe in qualcosa di più importante nel caso di una chiusura giornaliera inferiore a 13,5 euro.

danieli

Danieli: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame settimanale

La tendenza in corso è rialzista e punta a obiettivi molto ambiziosi. Un forte indizio in tal senso si avrebbe con una chiusura settimanale superiore a 14,48 euro. Questo livello, infatti, già in passato ha frenato l’ascesa delle quotazioni per cui rappresenta un punto di svolta molto importante.

I ribassisti prenderebbero il sopravvento nel caso di una chiusura settimanale inferiore a 13,52 euro.

danieli

Danieli: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

Dopo che per ben tre mesi consecutivi le quotazioni hanno cercato di rompere al ribasso il supporto in area 11,96 euro (I obiettivo di prezzo) potremmo essere giunti al momento di svoltare definitivamente al rialzo. In questo caso gli obiettivi sono quelli indicati in figura.

Una chiusura inferiore a 11,96 euro farebbe invertire definitivamente al ribasso la tendenza in corso.

danieli

Danieli: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Puntare su un’azienda per la quale il 2020 è stato un anno eccellente? Le indicazioni dell’analisi grafica

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te