Perchè preferire il pane tostato al pane fresco di taglio

Una guida per capire perché preferire il pane tostato al pane fresco di taglio.

Sarà capitato a tutti di notare che nelle diete viene spesso consigliato il consumo del pane tostato rispetto a quello fresco. Perchè fare lo sforzo di tostare nel tostapane o di abbrustolire sul fuoco la nostra fetta giornaliera di carboidrati? Non si dice che è tendenzialmente preferibile consumare i prodotti freschi? E allora perché, in questo caso, la questione tenderebbe a ribaltarsi? Una mera moda del momento o sotto si annida qualche cosa che merita un attimo di attenzione? Per saperne di più, non resta che approfondire perché preferire il pane tostato al pane fresco di taglio.

Il pane e il regime alimentare

Per chi è italiano, fin nelle viscere più profonde, il pane, la pizza e tutti i prodotti di panetteria in genere non possono mai mancare sulla tavola di casa. Il punto è però come consumare il pane, fonte principe di carboidrati. Nutrizionisti e dietologi sembrano concordare sulla linea del pane tostato, specie quando si segue un regime dietetico. Sembra infatti che il pane abbrustolito sia già di per sé, portatore di innumerevoli benefici. Vediamo quali.

Finanzia le società che investono nel campo immobiliare. Bridge asset offre rendimenti superiori al 10,50%

Scopri di più

Puoi finanziare partendo da soli 500€!

I benefici del pane tostato

Il pane abbrustolito è innanzi tutto più facile da digerire, non determina il picco glicemico e per di più non crea nemmeno accumulo di succhi gastrici. Ecco perché spesso lo si ritrova inserito nella tabella di marcia della mattina. Per di più, la classica fetta di pane tostato, risulta pure in grado di assorbire le tossine e liberare dai mal di pancia in corso. Se alla doratura della nostra fetta, si unisce pure la tipologia di pane integrale, l’organismo non potrà che trarne massimo beneficio.

Attenzione però a non esagerare con la tostatura. Perchè se si dovesse arrivare a bruciare il pane, anziché un beneficio, dalla sua assunzione, se ne trarrà un danno. Infatti è notoria l’associazione tra l’assunzione di cibi pesantemente bruciati e l’insorgenza di patologie di tipo oncologico. Comunque, eccezion fatta per quest’ultima ipotesi, il pane tostato viene, in linea di massima, preferito alla variante del pane fresco. E questo è ancora più vero quando il fresco è carico di mollica, piena, di per sé, di acqua e aria.

Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.