Perché non si può proprio fare a meno di questa pianta per godere di ottima salute

Se vogliamo stare sempre bene in salute, c’è un alimento che non deve mai mancare a tavola. I nostri nonni ne sapevano qualcosa e ne consumavano spesso. È utile talmente all’organismo che è veramente imprudente privarsene. Proprio per questo motivo spieghiamo il perché non si può proprio fare a meno di questa pianta per godere di ottima salute. Parleremo delle virtù incredibili dell’aglio, molto conosciuto in tutte le medicine tradizionali del mondo.

Abbassa la pressione

Una delle caratteristiche dell’aglio, anche abbastanza note, è quella di regolare la pressione arteriosa. La pressione alta è un problema molto diffuso nei paesi occidentali, proprio a causa dello stress e degli stili di vita oltre che dell’alimentazione con cibi industriali. L’aglio è un ottimo alleato per combatterli e ridurre così le conseguenze di attacchi cardio-vascolari.

Combatte i batteri

È un ottimo antibatterico, come gli antibiotici. Solo che l’antibiotico funziona come una bomba, distrugge sia i batteri buoni che quelli cattivi. L’aglio invece elimina solo questi ultimi. Chi mangia ogni giorno uno spicchietto d’aglio, oltre a mantenere la sua pressione sanguigna regolare ed evita di prendere delle infezioni.

Infatti l’aglio contiene allicina che aiuta il sistema immunitario a combattere le infezioni ed è difficile cadere raffreddati se si mangia dell’aglio ogni giorno.

L’aglio previene il cancro. Perché non si può proprio fare a meno di questa pianta per godere di ottima salute

Ha la capacità di bloccare lo sviluppo delle cellule cancerogene. Contiene molti minerali fra cui fosforo, selenio, zinco, ferro e rame che sono molto necessari al nostro organismo. Persino l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di mangiare uno spicchio d’aglio al giorno.

Aiuto a disintossicare il corpo

L’aglio può aiutare il fegato nell’opera di purificazione dell’organismo attraverso le vitamine A, B e C che contiene. Aiuta a combattere i parassiti e ad eliminare residui di medicine che lo stesso fegato non riesce a fare.

Ciò si nota quando ci si sveglia al mattino con un viso stanco e le occhiaie, segno che il fegato ha lavorato in sofferenza. Chi mangia uno spicchietto d’aglio al giorno vedrà ben presto sparire questo problema. Inoltre la pelle troverà giovinezza e splendore proprio grazie al fegato non caricato.

In caso di tosse

Se si tossisce tanto e la gola è infiammata, si può trovare giovamento in un’infusione calda di aglio e 2 chiodi di garofano. Si può anche aggiungere del miele e dello zenzero per coprire il gusto. Si troverà subito sollievo da questa infusione.

In caso di odore che non si sopporta, per mangiare l’aglio si può togliere l’anima e bere un bicchier di latte subito dopo averlo ingoiato.

Ecco perché non si può proprio fare a meno di questa pianta per godere di ottima salute.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te