Perché non si dovrebbero mai avvolgere i capelli nell’asciugamano dopo averli lavati

Tutti teniamo ad avere una chioma folta, sana, e lucente. Per questo in commercio esistono infiniti prodotti per ogni tipo di capelli, per esempio per capelli secchi, o grassi, o fini, o crespi. L’uso di uno shampoo adatto, e soprattutto di un buon balsamo, è fondamentale per la salute dei capelli. Ma purtroppo molti di noi compiono un grave errore dopo il lavaggio che rischia di vanificare tutti i nostri sforzi per mantenere in salute la nostra chioma: molti avvolgono i capelli bagnati in una specie di ‘turbante’ fatto con un asciugamano. Questa abitudine può fare molto male ai nostri capelli.

Ecco perché non si dovrebbero mai avvolgere i capelli nell’asciugamano dopo averli lavati.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

L’asciugamano secca e rovina i capelli

L’asciugamano presenta due problemi per i capelli appena lavati. Innanzitutto, le sue fibre molto dure e ruvide possono danneggiare i capelli. Quando sono bagnati sono particolarmente vulnerabili e possono sfibrarsi molto facilmente. In secondo luogo, l’asciugamano rischia di assorbire troppo l’umidità e gli oli idratanti naturalmente prodotti dai capelli. Per questo, l’uso dell’asciugamano sui capelli bagnati rischia di causare secchezza, capelli fragili e crespo indomabile.

Ecco perché non si dovrebbero mai avvolgere i capelli nell’asciugamano dopo averli lavati.

Ma niente paura, esistono delle alternative semplicissime e alla portata di tutti.

Utilizziamo materiali delicati

Possiamo avvolgere i capelli bagnati in materiali più delicati, per esempio in una maglietta di cotone, in un foulard o in una sciarpa di seta. Questi materiali sono più amici dei capelli rispetto alla spugna degli asciugamani, e non rischiano di seccare troppo la nostra chioma.

La soluzione migliore per i capelli bagnati, quando è possibile, è di lasciarli asciugare direttamente all’aria. Quando è necessario utilizzare il phon, meglio usarlo a una temperatura non troppo elevata. Inoltre, è sempre necessario proteggere i nostri capelli da smog, sole e vento. Per esempio con una semplicissima ‘crema solare per capelli’ che utilizza solo ingredienti naturali.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Consigliati per te