Perché non dovresti buttare i pastelli a cera

L’anno scolastico 2020/2021 si avvicina: sei probabilmente impegnato nel passare in rassegna il vecchio materiale dei tuoi bambini. Mentre decidi cosa gettar via e cosa tenere, ti capitano  fra le mani miriadi di mozziconi e frammenti di pastelli a cera. Se i pastelli sono ormai troppo piccoli per essere impugnati, potresti cadere nell’errore di disfartene. Ma sarebbe uno spreco: scopri perché non dovresti buttare i pastelli a cera!

Fai risorgere i vecchi pastelli

Prima di buttare i tuoi vecchi pastelli, devi sapere che è possibile usarli per creare… pastelli nuovi! Per farlo, ti basterà:

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch
  1. raggruppare i frammenti dello stesso colore;
  2. grattugiarli o sminuzzarli con un coltello;
  3. mettere i pastelli grattugiati in stampi al silicone (vanno benissimo quelli per il ghiaccio o i cioccolatini);
  4. infornare a bassa temperatura o lasciar sciogliere al sole;
  5. lasciar raffreddare i nuovi pastelli ed estrarli dagli stampini;
  6. tirare e lavorare i nuovi pastelli su una superficie piana per dar loro la caratteristica forma allungata.

E se non hai abbastanza pastelli dello stesso colore? Nessun problema: puoi fondere assieme frammenti di tonalità diverse per realizzare divertenti pastelli multicolori.

Puoi anche sbizzarrirti con le forme: prova diversi stampini in silicone con forme fantasiose. Oppure, fai sciogliere la cera su un foglio di carta da forno e ritaglia le sagome che preferisci con le formine per biscotti.

Candele profumate

E se, invece che regalare nuovi pastelli ai tuoi figli, ti donassi un momento di relax e aromaterapia? Sciogliendo i frammenti dei pastelli è possibile realizzare candele nuove e profumate. Ecco come:

  1. fai fondere i pastelli in microonde o a bagnomaria;
  2. aggiungi qualche goccia di olio essenziale a scelta;
  3. procurati un portacandele, attacca uno stoppino al fondo e tienilo dritto legandolo a una matita, che appoggerai in orizzontale sul bordo del portacandele;
  4. versa la cera fusa nel portacandele e lasciala raffreddare.

Ora che hai scoperto perché non dovresti buttare i pastelli a cera, puoi rilassarti grazie al profumo del tuo olio essenziale preferito. Vuoi provare un altro trucchetto economico per l’aromaterapia? Scopri perché dovresti appendere un ramo di eucalipto nella doccia.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.