Perché le mutande delle donne hanno una piccola tasca?

Quando si parla di igiene intima è importante fare sempre estrema attenzione per evitare complicazioni e infezioni varie. Ma c’è qualcosa che è sempre a contatto con le parti intime femminili e a cui non si fa caso: il rettangolo di stoffa delle mutande. Perché le mutande delle donne hanno una piccola tasca? Scopriamo a cosa serve davvero e perché è così importante.

Indice dei contenuti

Che cos’è?

Quasi tutte le mutande da donna presentano questa piccola taschina direttamente a contatto con le zone più intime del nostro corpo. La prima cosa da sapere è che non si tratta in alcun modo di una tasca. Non è uno spazio creato per inserire qualcosa, ma è una parte davvero importante. Alcune hanno un lato corto non cucito, forse per risparmiare tempo durante la lavorazione, altre sono totalmente cucite. Questo però non altera in alcun modo la sua funzione.

Un altro elemento importantissimo è che questo rettangolo è sempre di cotone, anche quando il resto dell’indumento è sintetico. Si tratta infatti di un particolare fondamentale per svolgere al meglio la sua funzione. Ma a cosa serve esattamente?

A cosa serve

Perché le mutande delle donne hanno una piccola tasca? Ebbene questo pezzo di stoffa aggiuntivo serve a proteggere in modo più efficace le nostre zone intime. Questo è ancora più importante quando le mutande sono fatte con un materiale sintetico; il cotone infatti è molto delicato e adatto a questo scopo.

Grazie a questa piccola tasca si prevengono irritazioni da sudorazione o da sfregamento. Allo stesso modo si evitano le infezioni da contatto e la proliferazione di batteri che potrebbero alterare la normale flora vaginale. Questo ulteriore strato assorbe anche le varie secrezioni vaginali, impedendo così di rimanere bagnate. Inoltre un doppio strato di stoffa permette alle mutande di essere più resistenti e consumarsi più lentamente.

Esistono alcuni slip che sono privi di questo rettangolo di stoffa. Si tratta quasi sempre di lingerie provocante e sexy, perché il loro utilizzo è generalmente ristretto nel tempo.
Quotidianamente è quindi sempre consigliato indossare mutande che abbiano questa importantissima protezione.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te