Perché il cane tira al guinzaglio e come evitare questa abitudine

Chiunque possieda un cane si è sicuramente trovato a dover contrastare la sua tendenza a tirare il guinzaglio. Questa abitudine canina è collegata alla naturale esuberanza del nostro amico a quattro zampe, ma se ripetuta nel tempo può rovinare le nostre passeggiate.

Per questo motivo è importante capire perché il cane tira al guinzaglio e come evitare questa abitudine.

Perché il cane tira il guinzaglio

Le motivazioni che spingono i cani a tirare il guinzaglio sono principalmente due. La prima è legata alla contentezza del nostro amico di lasciare l’ambiente domestico e fare la passeggiata quotidiana. In questo caso l’azione del nostro cane è totalmente naturale e scomparirà nel corso dei primi dieci minuti.

Nel secondo caso, invece, il cane tira il guinzaglio in quanto ha accumulato nel corso del tempo dello stress e lo sta scaricando. In questo caso è compito del padrone capire quale sia il malessere che lo spinge a comportarsi in questo modo. E cercare di intervenire.

Spesso all’origine del problema sta un accumulo di energie che tende a scaricarsi in maniera distruttiva. Lasciare il proprio amico libero di correre almeno una volta al giorno in un’area dedicata dovrebbe essere risolutivo. In ogni caso bisogna assolutamente evitare di fermare il proprio animale domestico strattonandolo per il collare.

I rischi del collare

Tirare per il collare l’animale non solo non risolve il problema. Ma potrebbe portare gravi problematiche di salute. Tra queste sono da sottolineare possibili lesioni al collo del nostro amico a quattro zampe, episodi di strangolamento. Nonché un aumentato rischio di ipertiroidismo.

Per evitare queste complicanze è importante cercare di addestrare il proprio fido seguendo i consigli contenuti in questo articolo. Allo stesso modo è molto importante prestare attenzione al guinzaglio utilizzato.

Sono assolutamente da evitare gli strumenti coercitivi, come quello “a strozzo”. Questo strumento, infatti, può sembrare molto efficace, ma agisce limitando la respirazione del cane e causandogli un forte stato di malessere. Al contrario è raccomandato l’utilizzo di una pettorina. Questo dispositivo permette, infatti, di contenere l’esuberanza dell’animale in maniera più agevole. Senza però rischiare di fargli male.

Detto questo, abbiamo spiegato perché il cane tira al guinzaglio e come evitare questa abitudine.

Consigliati per te