Perché il cane si scuote?

Ogni persona che ha un cane si sarà chiesta almeno una volta come mai il proprio cane si scuota. Scuotersi è un gesto molto comune tra i cani e i motivi per i quali il nostro amico a quattro zampe lo fa possono essere molteplici.

Si tratta di un istinto atavico trasmessogli dal suo antenato lupo. Principalmente lo fanno per asciugarsi dall’acqua se sono bagnati. Ma a volte lo fanno anche dopo una sessione di gioco o dopo aver ricevuto le coccole.

Alcuni cani sono molto emotivi e scuotersi dopo una sessione di coccole o di gioco li aiuta a ritornare ad uno stato emotivo più controllato e a rilassarsi.

Altre volte, però, dietro questo gesto può nascondersi un disagio che, ovviamente, il cane non può comunicare. Se un cane si scuote spesso all’altezza della testa e cerca di grattarsi le orecchie, può trattarsi di una altra cosa.

Può essere una otite da cerume

Solitamente le orecchie di un cane si puliscono in modo autonomo e naturale, questo avviene per moltissime tipologie di cani. Ma non è sempre così.

A volte, soprattutto nel caso di alcune razze come beagle e cocker spaniel, le orecchie per la loro conformazione non riescono a ventilare bene. Questo fa sì che il cerume si accumuli e maceri e può fare infiammare il condotto auricolare. È importante non trascurare questo aspetto poiché potrebbe diventare un’otite cronica.

Cosa fare in questi casi

Se si tratta di un’otite conclamata sarà necessario l’intervento del medico veterinario che dovrà intervenire con una terapia farmacologica. Infatti una infiammazione trascurata può portare ad una infezione da batteri, molto dolorosa e fastidiosa per i cani. Potrebbe essere la ragione del perché il cane si scuote.

Come prevenire l’otite da cerume

Una regolare pulizia delle orecchie, con dei prodotti specifici può evitare che si accumuli cerume. In questo modo le orecchie non si infiammeranno.

Un forte odore localizzato all’altezza delle orecchie può servire anch’esso da monito per capire se il nostro cane soffre di questo problema e permettere di intervenire in tempo.

Consigliati per te