Perché il caffè non dà più energie secondo gli esperti 

Il caffè è una delle bevande energizzanti più comuni al mondo. Viene principalmente utilizzato per svegliarsi la mattina, ma anche per trovare le energie per non addormentarsi dopo pranzo.

Capita, però, che il caffè non faccia più effetto, ed esistono persino persone a cui il caffè non ha mai dato energie. Cerchiamo di capire perché il caffè non dà più energie spiegato dagli esperti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Perché il caffè dà energie

Il caffè è una bevanda stimolante che dona energie creando delle reazioni chimiche nel nostro cervello. In particolare, questa bevanda ha il potere di bloccare l’adenosina e di rilasciare dopamina e noradrenalina.

Disattivando le adenosine il caffè elimina uno degli elementi che bloccano le energie nel corpo. Allo stesso modo, il rilascio di dopamine e noradrenalina, innescate dal caffè, donano energie alle persone e un senso di benessere.

Questi effetti energizzanti del caffè sono garantiti dalla caffeina. Ingrediente stimolante capace di donare energie al corpo. La reazione energizzante della caffeina non è, però, uguale in tutte le persone. E può perdere efficacia a seconda delle quantità di caffè bevute giornalmente.

E perché non dà più energie

Sono due i principali motivi per cui il caffè non produce un effetto energizzante. Nel caso in cui non si siano mai avvertiti effetti energizzanti del caffè può darsi che il metabolismo non abbia permesso l’assunzione della caffeina.

Persone con un metabolismo particolarmente veloce tendono, infatti, ad espellere la sostanza prima che produca i suoi effetti stimolanti e non riescono a beneficiarne. Invece, le persone che non avvertono più l’effetto energizzante dato dal caffè, potrebbero essersi assuefatti alla sostanza.

Consumare alte quantità di caffè ogni giorno porta, infatti, l’organismo ad abituarsi all’effetto energizzante della caffeina e a regolare le proprie funzioni di conseguenza. In questo modo non si avranno più i meccanismi legati alla dopamina e alla noradrenalina e il caffè non sarà più capace di donare energie.

Detto questo, ecco perché il caffè non dà più energie secondo gli esperti.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te