Perché il 2021 potrebbe vedere un rimbalzo spettacolare per le Borse

Nella riunione dei capi di Stato e di Governo dell’Eurogruppo sbaglia chi pensa che ci sia in gioco solamente il futuro dell’Italia. Le decisioni su come affrontare la recessione dell’economia coinvolgerà l’intera Eurozona e tutti i Paesi dell’Unione Europea. Una risposta rapida ed efficace potrebbe portare, però, ad una rapida ripresa. Le stime sono terribili per i prossimi mesi, ma cosa potrebbe accadere nel 2021?

Le stime sulla crescita del Pil mondiale sono catastrofiche per il 2020. Ma per il prossimo anno…

Partiamo da una recentissima analisi stilata dall’uffici studi di Unicredit. Secondo la ricerca siamo al cospetto della peggiore recessione del dopoguerra. La “madre di tutte le recessioni”, è scritto nella ricerca. Per il 2020 è previsto un calo mondiale del 6%.

Una cosa mai vista dalla fine della seconda guerra mondiale. Le economie subiranno andamenti differenti. Lo studio prevede una contrazione del 10,8% per l’economia statunitense, del 13% per quella dell’Europa e del 15% per quella dell’Italia. Dati catastrofici che fanno capire come sia fondamentale agire in fretta e in modo deciso. Misure eccezionali per fare fronte ad un evento eccezionale.

E per il 2021? A questo proposito la previsione si fa interessante. Unicredit prevede per il prossimo anno, una crescita del Prodotto Interno Lordo dell’11,8% per gli USA, del 10% per l’Eurozona e del 9% per l’Italia.

Perché il 2021 potrebbe vedere un rimbalzo spettacolare per le Borse

Adesso proviamo a fare uno sforzo di immaginazione. Supponiamo che le analisi siano molto vicine alla realtà. Ammettiamo pure che siano eccessivamente ottimistiche e che gli USA crescano del 10%, l’Eurozona dell’8%, l’Italia del 7%. Balzi da economia cinese, o da Tigri asiatiche. L’Italia del 7% non è cresciuta neanche negli ultimi 5 anni. Ora, immaginate l’effetto che potrebbe avere sulle Borse una crescite di queste dimensioni.

Pensate ad una molla che viene compressa e poi improvvisamente viene lasciata libera: rimbalza in modo rapido e deciso. Ecco è quello che potrebbe accadere alle Borse mondiali. Una volta scontata nei prezzi la recessione, quando la paura sarà definitivamente sparita, quando l’avidità riprenderà il sopravvento i mercati torneranno a correre.

Attenzione, ciò potrebbe accadere prima del 2021, già nella seconda parte dell’anno. Perché se le stime di Unicredit prevedono una crescita negativa quest’anno ovunque, prevedono anche un primo semestre drammatico e un secondo in forte in recupero. Il che significa che i mercati azionari potrebbero iniziare a recuperare terreno già nella prima parte del secondo semestre, accelerare verso la fine dell’anno. E il 2021 potrebbe vedere un rimbalzo spettacolare per le Borse

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te