Perché dovresti mettere la maionese su capelli

Perché dovresti mettere la maionese su capelli.

I capelli secchi, sfibrati e sfruttati dopo un’estate al mare hanno bisogno di un impacco alla maionese. L’idea sembra bizzarra, ma ricordiamo che la salsa più gustosa del mondo è un prodotto molto versatile in casa. E contiene acidi grassi, omega 3, vitamina E e vitamina C. Vale a dire uova, olio, aceto e limone: ingredienti che, presi tutti insieme, offrono un rinforzo straordinario ai nostri capelli. Ma non basta certo aprire il vasetto e spalmare in testa. Ecco come procedere con l’aiuto della redazione Lifestyle di ProiezionidiBorsa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, l'integratore che ti fa dimagrire velocemente - 4 al prezzo di 1 e la consegna è gratuita

Scopri di più

Capelli lucenti e resistenti

Che l’uovo sia una fonte straordinaria di proteine per i nostri capelli, è risaputo. Gli shampoo all’uovo esistono dal dopoguerra. L’aceto è uno straordinario disinfettante, detergente. Nemico dei microorganismi che producono la forfora, ammorbidisce le cuticole, dunque riduce la tendenza al crespo.

Perché dovresti mettere la maionese sui capelli? Perché è una maionese per uso cosmetico. Dunque, meglio prepararla con olio d’oliva, gocce di limone e aceto di mele. L’olio offre dei benefici straordinari ai nostri capelli. Nelle culture orientali si usa quotidianamente olio di cocco, di girasole, di carota e di sesamo per proteggere i capelli dall’inquinamento e dal sole. Nelle culture mediterranee, l’olio d’oliva si utilizzava per curare la pelle degli eroi prima della battaglia.

Perché dovresti mettere la maionese su capelli

Se desiderate provare le maschere a base di maionese, potete impiegare sia la maionese commerciale che quella fatta in casa. Ovviamente è preferibile quella ‘fai-da-te’. Una persona con i capelli corti deve sbattere un uovo con due cucchiai di olio e un cucchiaio di aceto di mele. Bisogna emulsionare tutti gli ingredienti a velocità massima, aggiungendo l’olio a filo. Una volta raggiunta una consistenza cremosa, applicare sui capelli umidi, coprire con una cuffia da bagno, sistemarci sopra un asciugamano e lasciar agire 40 minuti. Poi si sciacqua con acqua fredda e si lava come d’abitudine. Se invece si utilizza la maionese già fatta, bisogna versarne mezzo bicchiere in un recipiente. E arricchire con olio di avocado, prima di applicare sui capelli nel modo già detto. La maschera alla maionese va applicata molto bene soprattutto sulle punte e poco sulle radici.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.