Perché dovremmo utilizzare tutti il metodo a torcia per accendere il camino

Le temperature iniziano a calare drasticamente. È arrivato il momento di accendere camino e stufa per riscaldare la casa. Ma come si fa ad accendere il fuoco senza fare fumo? E soprattutto c’è un modo per riscaldarsi ma inquinare meno?

ProiezionidiBorsa TV

Vediamolo insieme.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Cos’è il “metodo a torcia”

Questo metodo è stato divulgato per la prima volta nel 2009 dall’Ufficio Protezione Ambiente del Canton Zugo, in Svizzera. Questo metodo, chiamato anche “a candela”, è un modo innovativo per accendere il fuoco e inquinare meno.

Perché dovremmo utilizzare tutti il metodo a torcia per accendere il camino

Di solito siamo abituati ad accatastare la legna a partire dal basso. Prima dei legnetti che prendono subito fuoco. Poi si mette l’accendifuoco (o diavolina) e qualche foglio di giornale. Una volta preso fuoco si aggiungono i ceppi più grossi. E spesso, un po’ perché i ceppi sono umidi o troppo verdi, la casa si riempie di fumo. Il che non solo è fastidioso, ma anche deleterio per la salute e l’ambiente.

Infatti pare che ci sia un modo per evitare che questo accada.

Il metodo a torcia si basa sull’esatto opposto di ciò che siamo abituati a fare. Cioè bisogna accatastare la legna da ardere all’inverso. Mettere alla base i ceppi più grossi, incrociandoli. Poi creare quello che viene chiamato “modulo di accensione”. Cioè usare qualche legnetto, meglio se d’abete, e la diavolina. Va bene qualsiasi altro tipo di accendifuoco. A questo punto, metterlo sui ceppi più grandi e accenderlo.

In questo modo si creerà un effetto candela. La legna comincerà a bruciare dall’alto al basso. Riducendo il fumo che andrà direttamente nella canna fumaria. E l’aria che respiriamo sarà meno nociva. E il calore si propagherà meglio, non facendo consumare subito la legna.

Secondo i dati ARPA di qualsiasi regione italiana, l’inquinamento dei camini e stufe contribuisce molto all’inquinamento ambientale. Con questo metodo possiamo avere un’aria più pulita da respirare.  Per aiutarci a migliorare la qualità dell’aria che respiriamo possiamo anche farci dare una mano dalle piante.

Ed ecco perché dovremmo utilizzare tutti il metodo a torcia per accendere il camino. Farà bene alla nostra salute, all’ambiente, e in questo modo staremo più caldi consumando di meno.

Consigliati per te