Perché assumere kefir e kiwi assieme a colazione 

Se cerchiamo qualcosa in grado di darci energia e una marcia in più a colazione, con un occhio anche alla dieta, questa è la coppia che fa per noi. Perché assumere kefir e kiwi assieme a colazione e garantirci un pieno di vitamine e nutrienti. I nostri Esperti consigliano di gustarli uniti, utilizzando il kefir magro e i kiwi freschi. Ma, potrebbe andare anche molto bene la marmellata di kiwi, possibilmente non industriale ma da coltivazione a chilometri zero. In un periodo nel quale stiamo attenti a non prendere nemmeno il raffreddore, kefir e kiwi sono un binomio perfetto per la nostra difesa immunitaria.

Che cos’è il kefir

Per quanti ancora non lo conoscessero il kefir è una bevanda, molto simile allo yogurt, ricchissima di fermenti lattici e prodotta con il latte del Caucaso. Molti lo definiscono anche latte fermentato ed è molto comune in tutta l’area della Russia e delle sue ex repubbliche. La parola trae origine dal turco “keif”, che letteralmente significa “stare bene”, a riprova delle virtù di questo prodotto. È conosciuto da sempre come un prezioso antibiotico naturale, grazie alla presenza dei lieviti e dei batteri benefici. Ma, la lista dei suoi nutrienti è veramente lunga e, contiene tra gli altri:

  • vitamina B;
  • calcio;
  • magnesio;
  • fosforo;
  • vitamina K.

Tra le sue caratteristiche principali, quelle di difendere l’intestino, rafforzare le difese immunitarie, favorire l’assorbimento delle vitamine, proteggere l’apparato genitale e garantire gli antiossidanti. Non avendo praticamente lattosio, è consigliato anche a coloro che soffrono di intolleranze.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

Il kiwi

Il kiwi, a differenza del kefir, è protagonista delle nostre tavole già da qualche anno. Parliamo di una miniera di vitamine, soprattutto la C. Consideriamo che 1 hg di questo frutto è in grado di garantirci la quantità giornaliera di vitamina C necessaria al nostro organismo. Mangiare quotidianamente kiwi significa ergere una barriera quasi insormontabile a protezione del nostro organismo. Come il kefir, anche il kiwi, infatti protegge l’intestino dai virus, permettendoci di elevare le difese dai mali di stagione. Senza contare che, col suo effetto diuretico, fa dimagrire e migliora la qualità del nostro metabolismo. In ultimo, ma non per questo meno importante, il kiwi è un ottimo alleato della nostra pelle, salvaguardandola dall’avanzamento dell’età. Ecco perché assumere kefir e kiwi assieme a colazione ci garantirà una giornata al massimo dell’intensità.

Approfondimento

Facciamo molta attenzione perché se siamo golosi di questi cibi potremmo però soffrire di reflusso gastrico

Consigliati per te