Perché l’aspirapolvere puzza e come risolvere il problema

Non c’è elettrodomestico più comune nelle case italiane dell’aspirapolvere. L’aspirapolvere ha rivoluzionato il nostro modo di fare le faccende domestiche, rendendole più veloci ed efficienti. Ci permette di mantenere la nostra casa molto più pulita rispetto alla classica scopa, ma purtroppo ha anche una manutenzione più impegnativa.

A volte possiamo andare incontro ad alcuni inconvenienti a causa dell’aspirapolvere. Il più comune dei quali è che si sprigioni un cattivo odore quando mettiamo in funzione l’elettrodomestico. Si tratta di un problema tipico soprattutto degli aspirapolvere vecchi di qualche anno. Ma niente paura, possiamo facilmente liberarci dei cattivi odori.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Vediamo perché l’aspirapolvere puzza e come risolvere il problema.

Detriti come peli, capelli o pelle morta possono sprigionare cattivi odori

L’aspirapolvere, proprio a causa della sua funzione, è uno degli oggetti più sporchi della casa. E non c’è da stupirsi: è il ricettacolo di tutta la nostra sporcizia.

Dentro l’aspirapolvere non finisce soltanto la polvere, ma anche altri rifiuti, come ad esempio briciole, pezzettini di cibo, capelli, peli di animali e pelle morta.

Se il cattivo odore persiste anche dopo aver cambiato il sacchetto, ciò può essere causato dalla presenza di detriti nel filtro dell’aspirapolvere. Qui possono essere impigliati capelli, peli o residui di cibo, che rischieranno di sprigionare cattivi odori al passaggio dell’aria attraverso il filtro.

Per assicurarci che non ci siano blocchi causati da capelli, peli o altri detriti nel filtro, smontiamo l’aspirapolvere. Puliamo a fondo tutte le parti rimovibili. Possiamo lavarle con acqua e sapone, ad esempio. Lasciamole asciugare all’aria completamente prima di rimontare l’elettrodomestico.

Esiste anche un metodo semplicissimo per profumare l’aspirapolvere.

Arancia per profumare

Se vogliamo che il nostro aspirapolvere non solo non puzzi, ma che sprigioni anche un odore piacevole, possiamo utilizzare delle bucce di agrumi. Le bucce di agrumi sprigionano il loro profumo per molto tempo, ed è difficile che marciscano.

Collochiamo dei pezzi di bucce di arancia all’interno del sacchetto nuovo prima di montarlo sull’aspirapolvere per evitare la formazione di cattivi odori e profumare tutta la casa mentre facciamo le pulizie.

Ecco svelato perché l’aspirapolvere puzza e come risolvere il problema.

C’è anche un altro elettrodomestico che spesso sprigiona cattivi odori: la lavatrice. Ecco come liberarsi dei cattivi odori all’interno della lavatrice.

Consigliati per te